Perché scegliere l’istruzione online

Negli ultimi anni si è esteso l’utilizzo del web anche all’istruzione e sono sempre di più le scuole e gli atenei universitari pronti a dare seguito alla richiesta dell’istruzione via web, scopriamo il perché e quali sono i vantaggi.

L’istruzione online è al giorno d’oggi diventata molto richiesta, sono sempre di più gli adulti che si rivolgono a questo genere di attività per poter apprendere nuove nozioni o proseguire gli studi. Negli ultimi anni prendere un diploma online oppure una laurea online è la scelta di molti. 

I costi a volte sono impegnativi e a presentare questi percorsi, in modo ben strutturato, sono solitamente scuole private o atenei privati che richiedono il pagamento di una retta. Ciò nonostante, sono scelti sempre di più e questo perché permettono di non mettere in pausa il proprio stile di vita e il raggiungimento dei propri obiettivi ma di farlo contemporaneamente all’apprendimento sui libri.

Chi sceglie di formarsi online?

A scegliere d Leggi tutto

Soggiorno e malattia all’estero: quando serve la traduzione medica dei documenti?

A
chi non è mai capitato di doversi recare in una farmacia durante un
soggiorno all’estero?

Senza
voler necessariamente prendere in considerazione casi in cui
incidenti gravi hanno costretto ad un ricovero in un paese straniero,
talvolta può capitare la necessità di comunicare con medici o
operatori stranieri.

Dalla
semplice necessità di acquistare un farmaco che necessita una
prescrizione medica, alla comunicazione medico-scientifica tra
professionisti provenienti da diverse parti del mondo, la precisione
della traduzione in questo ambito risulta essere di fondamentale
importanza per evitare disguidi.

Vediamo
quindi come comportarsi in caso di soggiorno all’estero, sia breve
che lungo, quali tipi di traduzioni mediche esistono e a chi è
meglio rivolgersi per ottenerle.

Soggiorno
di breve durata: devo tradurre le ricette mediche?

Salvo
casi particolari, durante una semplice vacanza è raro che si
necessiti di cure mediche Leggi tutto

Vantaggi degli Istituti scolastici

Corsi scolastici: perché sono importanti?

Vi sono varie tipologie di corsi scolastici, appositi al fine di specializzarsi in una determinata branca di settore. E’ infatti fondamentale, soprattutto al giorno d’oggi, apprendere le varie nozioni di informazione di carattere scolastico oltre quelle che si possono trovare sull’Internet o sui giornali.

Il motivo è alquanto semplice: informarsi tramite un programma scolastico ben dettagliato con un inizio, una fine e tutta una serie di obiettivi da raggiungere prima della fine del programma (e, quindi, dell’anno scolastico) è essenziale al fine di conoscere il settore in cui si lavorerà in futuro, per poi lavorare nei settori lavorativi dove sarà possibile lavorare, o continuare con i propri corsi di studio all’Università o in altri enti, al fine di specializzarsi e avere la possibilità di ricoprire dei ruoli dalle responsabilità e dagli stipendi più elevati.

Vi sono vari tipi di scuole in tutta Italia, ma ve ne sono alcune che offrono per l’appunto una seri Leggi tutto

Corsi di osteopatia e sbocchi lavorativi

Rispetto a quanto accadeva qualche anno fa, l’osteopatia non è più una disciplina sconosciuta e quella dell’osteopata è una professione sanitaria ampiamente riconosciuta e sempre più ricercata in ambito medico e riabilitativo. Con il termine osteopatia si indica un tipo di medicina non convenzionale – riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità – nata negli Stati Uniti e diffusasi prima nei Paesi anglosassoni e poi in molti altri Stati. Negli anni ’90 del secolo scorso molti Stati hanno cominciato a riconoscere ufficialmente l’osteopatia come disciplina medica con la conseguente attivazione nelle università di corsi di osteopatia. Ad oggi, gli Stati europei e extracomunitari in cui tale disciplina è riconosciuta sono dieci: Francia, Finlandia, Svizzera, Gran Bretagna, Portogallo, Islanda, Sudafrica, Australia e Nuova Zelanda. 

In Italia l’osteopatia è stata ufficialmente riconosciuta solo due anni fa con la Legge Lorenzin (Legge 3/2018) in cui di fat Leggi tutto

Fare scuola a casa: consigli utili per i genitori durante l’emergenza Coronavirus

Sono numerose le famiglie costrette a trascorrere intere giornate a casa, con i bambini che non possono andare a scuola e i genitori che non possono raggiungere il loro posto di lavoro. Questa è l’emergenza Coronavirus e a quanto pare queste misure preventive sembrano essere l’unico modo per cercare di arginare la diffusione del virus. 

Alcune scuole hanno attivato la procedura di e-learning per bambini e ragazzi, in modo da garantire continuità scolastica, in modo da far sì che gli studenti non perdano neanche una lezione o quasi. Sono però solo poche le scuole che hanno scelto questa strada. Le altre scuole per il momento non hanno dato alcuna disposizione e così bambini e ragazzi si ritrovano a ciondolare per casa. Che fare?  I genitori devono assolutamente prendere in mano le redini della situazione, trovando un modo per aiutare i bambini e i ragazzi a ripassare le nozioni che è stato possibile studiare sui banchi di scuola e anche, perchè no, apprendere qualcosa di nuovo. Quali strumenti i genitori di oggi possono far scendere in campo per riuscir Leggi tutto

Scuola, ecco le nuove misure per l’emergenza Coronavirus

Il Ministero ha in questi giorni fatto scendere in campo innumerevoli misure per fronteggiare al meglio l’emergenza Coronavirus in Italia. Si tratta di misure di prevenzione assolutamente necessarie, che sicuramente inficiano il normale svolgimento della routine quotidiana dei bambini dei ragazzi, così come delle loro famiglie, ma senza le quali il virus continuerà a diffondersi in modo sempre più capillare. Tra le misure che sono state prese, la chiusura per ancora una settimana almeno di buona parte delle scuole delle regioni del Nord e anche di alcune regioni del Centro. Nello specifico,  le scuole sono chiuse in Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna. Sono stati sospesi anche tutti i viaggi di istruzione, le uscite scolastiche e didattiche, i gemellaggi. Inoltre sono sospese tutte le manifestazioni e molti eventi. 

A quanto pare nei prossimi giorni saranno molte altre le decisioni che il Ministero prenderà, provvedimenti che hanno come obiettivo il maggior contenimento possibile della diffusione del Leggi tutto