Esame terza media 2021: tutto quello che c’è da sapere

L’esame di stato per gli alunni che stanno frequentando la terza media si sta avvicinando. È un momento importante nella vita dei ragazzi, il primo vero esame che devono sostenere. Andiamo allora insieme a scoprire tante utili informazioni per comprendere il suo svolgimento.

Esame terza media 2021: l’elaborato per la prova orale

L’esame di stato per la terza media consiste in una sola prova orale, durante la quale gli alunni dovranno presentare un elaborato da loro realizzato e consegnato prima degli esami ai docenti. La tematica per l’elaborato viene assegnata agli alunni direttamente dal consiglio di classe, entro e non oltre il 7 maggio 2021. Ovviamente il consiglio di classe deve condividere con ciascun alunno la tematica da assegnare, una decisione insomma che viene presa insieme. Inoltre il consiglio di classe deve prendere in considerazione le caratteristiche personali di ciascun alunno e i suoi livelli di competenze e abilità in quelle tematiche.

Gli alunni possono scegliere diverse modalità di elaborazione. Possono infatti consegnare un elaborato scritto, ma anche scegliere una presentazione multimediale o una mappa. Non solo, possono scegliere anche di realizzare un filmato. Per gli alunni che frequentano un percorso scolastico ad indirizzo musicale, è possibile anche la presentazione di un elaborato strumentale o una produzione artistica. Doveroso ricordare che l’elaborato può trattare una o più discipline. Gli alunni ovviamente devono essere supportati dai docenti nella progettazione e nello sviluppo dell’elaborato. Gli alunni devono trasmettere l’elaborato al consiglio di classe entro e non oltre il 7 giugno 2021, in modalità telematica o in altre modalità concordate insieme al consiglio di classe stesso.

Prova orale esame di terza media in presenza?

La prova orale avrà luogo in presenza, ma è prevista la possibilità di effettuarla in videoconferenza o con altre modalità a distanza nel caso in cui le autorità competenti decretino che le condizioni epidemiologiche da Codiv-19 siano evolute in modo negativo. La decisione in tal senso può essere presa anche dal dirigente scolastico prima dell’inizio della sessione d’esame oppure dal presidente di commissione, in questo caso dopo l’inizio della sessione d’esame. Non solo, è prevista la possibilità di effettuare l’esame in videoconferenza anche per gli alunni che si trovano in ospedale o in altri luoghi di cura, così come per chi è impossibilitato a lasciare il suo domicilio magari perchè in quarantena. Questa disposizione riguarda anche i docenti. Anche loro quindi, nel caso in cui siano impossibilitati ad essere presenti fisicamente, possono collegarsi in videoconferenza.

Esame di stato 2021: tutte le date

Ecco una lista delle date, a cui abbiamo sopra accennato, così da avere un quadro chiaro delle scadenze in corso:
Assegnazione della tematica dell’elaborato entro il 7 maggio 2021.
Consegna dell’elaborato alla commissione di esame entro il 7 giugno 2021.

Ad oggi è stato deciso che l’esame di terza media si svolgerà tra la fine delle lezioni scolastiche e il 30 giugno 2021. Queste date però potrebbero cambiare, nel caso in cui la situazione epidemiologica dovesse peggiorare.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *