Come diventare un esperto SEO: da dove partire e cosa studiare?

Quella dell’esperto SEO è una figura prestigiosa, moderna e sempre più richiesta: come si può divenire un professionista con queste competenze?

 

Come fare a diventare un esperto SEO? Una figura professionale di questo tipo può assolutamente ambire a dei risultati professionali molto prestigiosi, sia come lavoratore lavoratore autonomo che come libero professionista o imprenditore, di conseguenza tantissime persone sono interessate a conoscere come si può diventare esperto di questa disciplina. Ma andiamo per gradi: che cosa si intende con il termine SEO?

 

SEO è una sigla, acronimo di Search Engine Optimization, dunque se si parla a livello generico di SEO si fa riferimento a tutte quelle attività che hanno come finalità quella di migliorare il posizionamento di un determinato sito web all’interno dei motori di ricerca.

É noto a tutti che Google sia un canale estremamente potente, di conseguenza riuscire a garantire a un determinato sito una buona visibilità tra le varie pagine del motore di ricerca significa senza dubbio offrirgli un notevole vantaggio competitivo.

 

Gli aspetti che possono influire sul posizionamento dei contenuti all’interno dei motori di ricerca sono estremamente numerosi, e ciò meriterebbe senza dubbio ben altri approfondimenti; quel che si può certamente affermare è che l’esperto SEO deve vantare un bagaglio di conoscenze molto variegato. Se si vuol diventare un esperto SEO e non si ha alcuna conoscenza dei fattori che influiscono sul posizionamento nei motori e sulla visibilità in Google, è anzitutto un ottimo suggerimento quello di leggere dei libri: le pubblicazioni relative all’argomento sono numerose, e molte di esse si rivolgono in modo specifico ai principianti, evitando di utilizzare un linguaggio eccessivamente tecnico.

 

Allo stesso tempo anche il web può essere un punto di riferimento interessante per chi vuol iniziare a familiarizzare con il SEO e con il mondo del Web Marketing: leggere articoli, forum, Case History e altri contenuti online può essere molto utile per chi vuole costruirsi una cultura di base relativa a questa tematica.

Per essere un esperto SEO è assolutamente fondamentale l’aggiornamento: gli esperti del settore sono molto ben consapevoli di ciò, di conseguenza si informano continuamente sulle novità relative al mondo del Web Marketing e dei motori di ricerca.

 

Google, d’altronde, modifica costantemente i propri algoritmi, ciò significa che sono soggetti a continue variazioni anche i criteri sulla base di cui i vari siti web vengono valutati nell’ottica del posizionamento.

Nessun esperto SEO, dunque, può immaginare di aver completato in modo definitivo la propria formazione: tecniche SEO che fino a pochi anni addietro potevano garantire dei buoni risultati, infatti, oggi sono molto malviste da Google, di conseguenza attuarle significherebbe non solo non ottenere i risultati auspicati, ma anche andare incontro a delle pesanti penalizzazioni.

 

Google, infatti, è un giudice molto severo nei confronti dei siti Internet, e le risorse che tentano di attuare delle “scorciatoie” per migliorare la loro visibilità in rete sono pesantemente danneggiate dal punto di vista del posizionamento.

Una volta costruita una buona conoscenza di base relativa alle dinamiche SEO, è assolutamente opportuno seguire un corso di formazione: quanto si può apprendere in un corso di formazione di qualità, a prescindere dal fatto che esso sia erogato in modalità tradizionale, dunque in aula, oppure online, è ben più interessante dal punto di vista professionale rispetto alle informazioni reperibili in rete, di conseguenza questo step sa spesso rivelarsi decisivo nella formazione di un professionista SEO.

 

Essere un professionista specializzato in SEO, inoltre, significa anche avere una ricca dose di esperienza, di conseguenza è indispensabile che l’aspirante esperto faccia pratica “sul campo”.

Da questo punto di vista è sicuramente un ottimo suggerimento quello di vivere un’esperienza di stage all’interno di una SEO agency: in questo modo ci si può misurare quotidianamente con le varie attività finalizzate all’ottimizzazione dei siti web nell’ottica del posizionamento e della visibilità dei motori di ricerca, allo stesso tempo si può scoprire personalmente come sono soliti operare professionisti con diverse competenze, ovvero programmatori, esperti di Web Marketing, Content Manager e tutte le altre risorse umane dell’azienda.

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *