Comunicato CSP-PC su precari Enti Pubblici Sicilia

Comunicato stampa di CSP-Partito Comunista relativo alla situazione dei precari degli Enti Pubblici siciliani che vedranno a breve la scadenza dei loro contratti. Esprimiamo appoggio e partecipazione alla loro lotta a partire dal presidio di lunedì 8 Aprile, ore 16 P.za Indipendenza, Palermo. Ringraziamo anticipatamente gli organi informativi che daranno spazio al nostro comunicato.

Resp. uff. stampa regionale: Vicario Salvatore
Sito web: www.partitocomunistasicilia.it
e-mail: comunicazioni@partitocomunistasicilia.it

CSP-Partito Comunista con i precari degli Enti Pubblici in mobilitazione
Ancora una volta i precari degli Enti Pubblici sono costretti a scendere in piazza per esigere che dopo 24 anni i propri contratti a tempo determinato siano trasformati in contratti a tempo indeterminato. CSP-Partito Comunista appoggia la lotta e la mobilitazione dei lavoratori a partire dal presidio di lunedì 8 Aprile, ore 16 Palazzo d’Orleans (P.za Indipendenza) a Palermo, a cui parteciperà con i propri militanti. Invitiamo tutti i precari a unirsi nella lotta per il diritto alla stabilizzazione. Questi lavoratori, indispensabili per il funzionamento degli Enti, da anni subiscono questo trattamento che di deroga in deroga li ha portati ad un passo dall’ingrossare le file dei larghi strati di senza lavoro. I lavoratori hanno solo l’arma della lotta, dell’unità e dell’organizzazione per avanzare nella difesa dei propri interessi senza esser subalterni al sistema dei patti di stabilità, della precarietà, del ricatto e insicurezza sociale così come ai partiti e sindacati concertativi che ne sono fautori.
Stabilizzazione per tutti, precarietà per nessuno!
Palermo, 07/04/2013
CSP-Partito Comunista fed. Sicilia


Unisciti alla Community della Scuola Pubblica

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *