Scuola: respinta iscrizione ragazza disabile

SCUOLA RESPINGE ISCRIZIONE DI RAGAZZA NON VEDENTE
UDS: “E’ ILLEGALE OLTRE CHE INACCETTABILE!”

In Piemonte, in una scuola media della Val di Susa, la richiesta di iscrizione di una ragazza non vedente è stata respinta dalla scuola. La motivazione apportata dalla scuola sarebbe legata al numero già troppo alto di studenti iscritti a scuola.

“Il respingimento da parte della scuola è irricevibile – tuona in una nota l’Unione degli Studenti – Come già denunciato dall’APRI nessuna scuola può rifiutare per ragioni tecnico-logistiche l’iscrizione di un alunno disabile, come sancito dalla legge n. 104/1992, dalla Sentenza della Corte Costituzionale n. 215/ 1987 e dalla Circolare Ministeriale n. 262 del 1988.”

“Il provveditorato di Torino deve rispondere immediatamente alle richieste poste dalla famiglia, poichè l’atteggiamento tenuto dalla scuola è fuori dalla norma”

UNIONE DEGLI STUDENTI


Unisciti alla Community della Scuola Pubblica

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *