Caro Ministro che mi fai fare il concorso per la terza volta

Iscriviti e diffondi la pagina Facebook di ScuolaMagazine.

Lettera di una insegnante al Ministro Profumo.

Dunque, riflettevo.
Caro Ministro Profumo che mi fai fare per la terza volta il concorso per vedere se sono ancora capace ad insegnare, caro Ministro, dicevo, se il concorso è utile lo farò.
Però.
A questo punto, per essere giusti ed equi, sono dell’idea che tutti gli insegnanti, anche quelli assunti, ogni cinque o dieci anni debbano rifarne uno.
Così.
Come una specie di revisione. Per vedere se sono capaci.
E poi, se non lo superano, possono essere licenziati o incaricati per altre mansioni.

Continua a leggere la lettera


Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *