I ricambi degli elettrodomestici? Meglio originali e garantiti!

Quando si acquista un elettrodomestico, per esempio l’aspirapolvere folletto, le persone a volte spendono un sacco di soldi per avere un prodotto originale in casa. In realtà con il passare del tempo il meccanismo si deteriora e arriva il momento di richiedere uno dei ricambi.
Quale scelta fare? Ricambi folletto originali oppure no? Risparmiando notevolmente? È necessario ricordare a tutte le persone che hanno scelto un aspirapolvere folletto quanto sia importante effettuare sempre ricambi con pezzi originali e le motivazioni sono molteplici.
Ovviamente il fatto di spendere poco invoglia la maggior parte delle persone ma attenzione perche i ricambi non originali spesso provengono dalla Cina e non possono assicurare il buon funzionamento. Il venditore folletto vi avrà detto che la garanzia sull’aspirapolvere è valida per 5 anni 3 su bimby e utilizzando i ricambi non originali rischiate di perdere la garanzia.
Quindi vi consigliamo di fare attenzione all’acquisto di ricambi per i vostri apparecchi, chi vende i ricambi non originali potrebbe ingannarvi utilizzando diciture simili in lingua italiana. Inoltre chi vende i ricambi non originali spesso vi fa credere che risparmierete un sacco di soldi ma in realtà non è assolutamente vero e un ricambio non originale vi verrà a costare quanto quello originale.
Per non farvi fregare ricordatevi sempre che le confezioni e i ricambi originali hanno sempre scritta da qualche parte la scritta Ricambio Originale con tanto di logo aziendale. Inoltre il listino è gestito dall’azienda, questo significa che il ricambio costerà uguale sia a Como sia a Palermo.
Volete avere la massima certezza sull’originalità dei ricambio? Richiedete maggiori informazioni sul centro di assistenza autorizzato. E’ utile ricordare a tutte le persone interessate che il gruppo vorwek offre in caso di riparazione o pagamento di bimby o folletto 2 anni di garanzia con i ricambi sostituiti.
Cosa significa tutto questo? Che se il cliente acquista un ricambio consumabile, ovvero un ricambio che non richiede l’installazione da parte di un tecnico è sufficiente in caso di difetti in garanzia esibire lo scontrino fiscale. La situazione cambia nel caso in cui s’installa un ricambio non consumabile, dove in questo caso è necessario farsi fare la ricevuta fiscale che può essere effettuata solo da un tecnico qualificato.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *