Scuola: la nuova frontiera dell’orientamento sarà Facebook

Non sei ancora fan di Scuola Magazine su Facebook? Clicca MI PIACE e diffondi fra i tuoi contatti!

I social network, Facebook in testa, hanno conquistato il tempo libero (e non solo) dei ragazzi italiani che li usano per mantenersi in contatto, per condividere passioni e quant’altro. Ecco allora che anche il Ministero dell’Istruzione sta pensando di sfruttare il social network per eccellenza, ossia Facebook. In altre parole il ministro Profumo sta pensando all’ipotesi di anticipare l’orientamento alla quarta classe e di farlo fare tramite facebook. La scelta di anticipare di un anno un momento così importante serve a tentare di far fare agli studenti intenzionati ad iscriversi all’università una scelta più consapevole. La scelta della facoltà da frequentare è, infatti, molto importante anche alla luce del fatto che gran parte degli abbandoni degli studi sono proprio a una decisione sbagliata. Oggi per scegliere è necessario guardare oltre il nostro Paese, prendendo come modello anche l’Europa.


Grazie a Facebook gli studenti potrebbero venire in contatto con gli universitari che hanno già intrapreso il percorso formativo universitario e che sarebbero, quindi, in grado di dare consigli e indirizzare al meglio quanti, invece, quell’iter devono ancora iniziarlo. Si tratta di una proposta molto innovativa e il ministro Profumo ne ha parlato proprio alla giornata dedicata all’orientamento a Tor Vergata.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *