Precari della scuola all’incontro con il Provveditore di Milano

 


Non sei ancora fan di Scuola Magazine su Facebook? Clicca MI PIACE e diffondi fra i tuoi colleghi!

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Coordinamento Lavoratori Scuola Milano.

Martedì 13 settembre alle ore 15.00 incontro con il Provveditore provinciale di Milano, dottor Giuseppe Petralia.
Le nostre richieste sono:

1) non più cattedre e accorpamenti superiori alle 18 ore e anche gli spezzoni da 6 a 1 ora devono essere assegnati dall’USP di Milano con convocazione pubblica e trasparente, come per altro in altri Provveditorati sta già accadendo (p.e. Quello di Modena);

2) che sul sostegno si autorizzino tutte le deroghe necessarie per ripristinare nelle scuole milanesi il rapporto 1 docente di sostegno–2 alunni disabili, fatto saltare dalla Gelmini per mere esigenze di risparmio e copertura delle disabilità gravi in base all’effettivo bisogno;

3) che proseguano le convocazioni su base provinciale, pubbliche e trasparenti, su tutte le disponibilità residue e sopravvenute, su tutte le classi di concorso.

E’ importantissima una massiccia presenza di docenti precari, insegnanti di ruolo, educatori e genitori per non caratterizzare quell’incontro solo come una mera richiesta di lavoro ma come un problema generale di qualità della scuola e di effettiva realizzazione del diritto allo studio e all’integrazione per tutti gli alunni.

Appuntamento per tutte e tutti:

MARTEDI 13 in via Ripamonti 85 ore 14.30

Grazie
Coordinamento Lavoratori Scuola Milano
coordinamento3ottobre@gmail.com
fb: Coordinamento Lavoratori della scuola 3 ottobre

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *