Il 7 ottobre gli studenti scenderanno in piazza

7 ottobre, studenti in piazza. Quest’anno in conti li fate con noi!

All’interno delle iniziative del campeggio nazionale studentesco Riot
Village organizzato dalla Rete della Conoscenza l’Unione degli
Studenti ha organizzato l’assemblea nazionale degli studenti medi
verso l’autunno alla quale hanno partecipato circa 300 studenti di
delegazioni provenienti da tutto il paese.

All’interno dell’assemblea nazionale si sono discussi numerosi temi,
dalla scuola pubblica, al diritto allo studio, alla crisi e
all’alternativa alla scuola proposta dal governo costruita dagli
studenti con l’AltraRiforma.

In un paese in cui le decisioni sono sempre più in mano ai poteri
economici e finanziari, e la democrazia è svuotata del proprio senso,
vogliamo ridare forza alla partecipazione studentesca e legittimità al
nostro protagonismo. Dall’assemblea è stata quindi lanciata la data di
mobilitazione nazionale per venerdì 7 ottobre con lo slogan “Ora i
conti li fate con noi!” attraverso cortei in tutte le città.

Sempre in queste giornate si sta tenendo parallelamente l’assemblea
nazionale universitaria indetta da LINK Coordinamento Universitario
cui stanno partecipando delegazioni da 21 città. Già alle realtà
universitarie chiediamo di aderire a questa data, ampliando questo
appello a tutto il mondo dei soggetti in formazione e del sociale.

Ricordiamo al ministro Gelmini – dichiara Mariano di Palma, coord.
nazionale dell’UdS – che non le daremo un minuto di tregua, anche
quest’anno coloreremo le piazze con le nostre idee e le nostre
richieste, i tagli e le razionalizzazioni non sono argomento che potrà
trattare ne con Tremonti ne con le lobby dell’ istruzione privata,
quest’anno i conti li farà con noi!”

UNIONE DEGLI STUDENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *