Incontri sulla dislessia e disturbi dell’ apprendimento

ARGENTARIO: CAPIRE I NOSTRI FIGLI, TRE INCONTRI PER CAPIRE E PER CAPIRSI

Dislessia e disturbi dell’apprendimento sono le nuove frontiere dell’ansia dei genitori: come fare a capire e, nel caso, come aiutare i nostri figli? Non è trascorso molto tempo da quando i genitori si rivolgevano agli esperti dell’A.Ge. per essere sostenuti in un difficile dialogo con la scuola, che tardava a riconoscere queste problematiche, spesso limitandosi a sanzionare il cattivo rendimento di un alunno. Adesso, con l’approvazione in Senato della legge “Nuove norme in materia di disturbi specifici d’apprendimento in ambito scolastico” la situazione è cambiata, ma resta ancora un lungo percorso di approfondimento e di condivisione da compiere.

In collaborazione con il Comitato Genitori di Monte Argentario, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico provinciale di Grosseto e del Forum delle Associazioni dei genitori, l’Associazione genitori A.Ge. Toscana ha organizzato un ciclo di incontri sul tema : “Capire i nostri figli: tre incontri per capire e per capirsi”. Gli incontri avranno luogo sabato 12 marzo, 19 marzo e 2 aprile a partire dalle ore 10,00 presso l’Aula magna della Scuola primaria Appetito a Porto S. Stefano.

“Nel corso degli incontri si evidenzierà in che modo il rapporto con i genitori e in generale con gli adulti di riferimento (insegnanti, educatori, allenatori, catechisti) può migliorare –dichiara Angela Rigucci, presidente del Comitato genitori di Monte Argentario- Spesso ci sentiamo dire: il bimbo è svogliato, non si applica, non legge bene, non impara le tabelline. Ma se il problema non fosse solo quello dell’impegno del bambino? Come capirlo? Quali sono i segnali che, noi genitori per primi, dobbiamo imparare a riconoscere? Cosa fare dopo? A chi rivolgersi?”.

“Le famiglie risentono in maniera sempre più evidente di un profondo disagio nel sostenere il rapporto educativo e formativo –sottolinea Rita Manzani Di Goro, presidente dell’Associazione Genitori A.Ge. Toscana- Parlandone insieme capiremo meglio una delle problematiche scolastiche più attuali: le Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento (dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia, disturbo dell’attenzione ecc.) che hanno un’inevitabile ricaduta sull’autostima e il comportamento”.

Gli argomenti del corso saranno: i ragazzi e il gruppo, le paure dei bambini, educare all’autonomia nella società. Gli incontri sono volti ad approfondire la conoscenza di sé, così da raggiungere una maggiore comprensione degli altri e in modo particolare dei figli; dei loro punti di forza, delle loro aspirazioni, ma anche delle loro fragilità.
Interverranno: Annalisa Pericoli, psicologa e psicoterapeuta; Antonella Angelini, logopedista; Gabriella Orsatti, docente della scuola secondaria di II grado e presidente dell’Associazione dislessia Firenze; Eleonora Giacalone, genitore e vicepresidente dell’Associazione dislessia Firenze.

1° INCONTRO Sabato 12 Marzo 2011 alle ore 10:00, con Annalisa Pericoli e Gabriella Orsatti

2° INCONTRO Sabato 19 Marzo 2011 alle ore 10:00, con Antonella Angelici e Gabriella Orsatti

3° INCONTRO Sabato 2 Aprile 2011 alle ore 10:00, con Eleonora Giacalone e Gabriella Orsatti

Si ricorda che è vietato parcheggiare nella zona antistante l’edificio scolastico. Per informazioni: 329 4191838.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *