Organi collegiali scuola e disagio: Consulenza dall’A.Ge. Toscana

Una vera e propria offensiva a difesa del rappresentante di classe -che alcuni vorrebbero abolire- è quella messa in atto quest’autunno dall’Associazione Genitori A.Ge. Toscana. Un servizio di consulenza gratuito e qualificato, corsi di formazione, un sito web ricco di documenti e aggiornato (www.agetoscana.it ) e infine la quarta edizione del manuale “Come rappresentare i genitori… e vivere felici”, edito da Bignami, sono i punti di forza attraverso i quali l’Associazione continua a sostenere quanti fra i genitori mettono gratuitamente il proprio tempo a disposizione dei giovani e della scuola.

“Abbiamo iniziato dodici anni fa a Firenze –ricorda la presidente regionale Rita Manzani Di Goro– e ora ci scrivono persone da tutta Italia e soprattutto genitori toscani alle prese con i mille dilemmi della scuola odierna. Una volta agli incontri di formazione si parlava quasi solo di contributo dei genitori, di assicurazione degli alunni, di mensa e di rapporti con il corpo docente; adesso molti genitori si sono documentati e sono in grado di parlare dei tagli alla ditta di pulizie, dell’aggravio di spesa per le visite fiscali ai docenti come pure di progetti, di orari, di attività integrative”.

Un incontro di formazione al difficile mestiere di rappresentante dei genitori si è tenuto  sabato 20 Novembre 2010 alle ore 15.00 presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “G. Mazzini” Piazzale S. Andrea a Porto S. Stefano in collaborazione con Comitato Genitori Scuole Monte Argentario e il Forum Provinciale dei Genitori, con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, Ufficio XI, Ambito territoriale di Grosseto.

Ma l’A.Ge. Toscana non si ferma qui, anzi raddoppia con una consulenza on line in materia educativa e specifica sul disagio e la dislessia a cura della psicologa Eva Bogani, che dichiara: “L’iniziativa che abbiamo deciso di portare avanti deve essere letta come uno spazio che possa stimolare e proporre discussioni costruttive che siano d’aiuto a tutti i genitori. A questo riguardo, a me come professionista appare rassicurante sapere che l’Associazione A.Ge. è attenta ai bisogni dei genitori e all’universo dei ragazzi e degli alunni in un’ottica che sa coniugare un lavoro di rete e multidisciplinare”.

Per accedere al servizio di consulenza basta scrivere a info@agetoscana.it  e in breve si avrà risposta. Tutti i genitori della Toscana possono accedere gratuitamente al servizio una volta per ciascun anno scolastico. Per i soci A.Ge. il servizio è gratuito e illimitato.
Per informazioni: agetoscana@age.it  , www.agetoscana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *