Tagli scuola: anche i precari di Salerno iniziano le proteste

Il comitato insegnanti e ata precari di Salerno si è riunito
presso la sede Cobas per discutere della drammatica situazione della scuola
pubblica salernitana e per organizzare le iniziative di lotta sul territorio
alla vigilia del nuovo anno scolastico.

Preso atto dell’emergenza occupazionale, derivante da oltre un migliaio di
tagli di posti di lavoro e delle devastanti ricadute sulla qualità dell’
istruzione e sul funzionamento delle scuole, il comitato rilancia la lotta per
la difesa della Scuola Pubblica e dei posti di lavoro e chiama alla
mobilitazione tutto il personale della scuola, precario e stabile.

Primo appuntamento

mercoledì 25.08.2010 alle ore 10.00 Presidio

presso l’Ufficio Scolastico Provinciale (USP) di Salerno

* Per ottenere un incontro con il nuovo dirigente.
* Per conoscere le effettive disponibilità per i precari docenti e ata.
* Per esporre le nostre preoccupazioni ed esternare la nostra indignazione
per il perpetuarsi di questa politica miope che attraverso la distruzione di
posti di lavoro nega il diritto all’istruzione di qualità e condanna la Scuola
Pubblica.

Comitato Insegnanti e Ata precari Salerno

Cobas Scuola Salerno

per info: 3288449831 / 3492344625 / 3290691988

http://precarisalerno.forumup.it

http://tiggilibero.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *