Class action per mettere in mora il MIUR

Le Scuole con la class action mettono in mora il MIUR sui crediti L’Adis in occasione della Conferenza Nazionale del 27 e 28 maggio us ha deciso di pro muovere una vertenza collettiva delle scuole per mettere in mora il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per i crediti vantati dalle Scuole dall’anno 2002 ad oggi (residui attivi).
Per consentire l’ attivazione della vertenza che deve essere promossa dai Presidenti dei Consigli di circolo e di istituto e dai Comitati dei genitori tutte le scuole interessate do vranno inviare l’elenco dei residui attivi (Modello “L” allegato ai Conti consuntivi degli anni di riferimento) accertati nei confronti del Mini stero e delle sue articolazioni: Uffici Scolastici Provinciale e Uffici Scolastici Regionali,) alla seguente email: adis.classaction@email.it .

L’Adis promuoverà entro il mese di giugno una riunione dei genitori e rappresentanti delle scuole, Direttori Sga, Dirigenti scolastici e altre Associazioni con il proprio Ufficio legale per illustrare le modalità del ricorso e raccogliere le adesioni all’iniziativa.

La data della riunione sarà pubblicata quanto prima sul sito www.adisitalia.eu .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *