Salvare la TV Ragazzi

Il testo che segue contiene gli elementi fondamentali ai quali possono essere sensibili i dirigenti rai che devono decidere in merito;

ovviamente si può rielaborare, personalizzare.

“L’indignazione è per la cancellazione dei programmi Trebisonda, Melevisione, E’ Domenica Papà, Il Giornale del Fantabosco e tutta la produzione che Rai Tre e Mussi Bollini per più di 10 anni hanno fatto.

Una produzione che, in un panorama televisivo dove viene proposto di tutto e di più ai nostri studenti e figli, era l’unica tv garanzia, davanti alla quale i ragazzi imparavano qualcosa e godevano di un intrattenimento sano.

Chiediamo a gran voce che i programmi cancellati da Rai Tre vengano riproposti sui canali digitali Rai GULP e YOYO da subito, anche se è vergognoso che 8 regioni fino al 2012 non avranno più la tv dei ragazzi , se non in spazi molto limitati la mattina su RAIDUE . ”

Gli indirizzi a cui spedire la mail sono:

a.marano@rai.it vice direttore generale

sassano@rai.it direttore dello staff del direttore generale

n.claudio@rai.it staff del presidente

One Reply to “Salvare la TV Ragazzi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *