Fantacity Festival è anche per le scuole

C’è anche uno spettacolo teatrale rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Umbria tra gli appuntamenti di “Fantacity Festival”, il Festival internazionale della creatività e della fantasia dedicato a bambini e ragazzi in programma dall’8 all’11 aprile a Perugia.

Lo spettacolo, “Capitan Uncino e l’Isolachecè”, in programma il 9 aprile alle ore 18 al Teatro Pavone, è realizzato dalla Compagnia teatrale Fontemaggiore nell’ambito di un progetto promosso dal CRIDEA (Centro regionale per l’informazione, la documentazione e l’educazione ambientale) della Regione Umbria per il “Teatro educativo per l’ambiente”. Lo spettacolo, che prende spunto dal “Peter Pan” di Barrie, affronta la tematica della produzione di rifiuti nelle società occidentali scegliendo la strada della fantasia. “Sarà infatti con l’aiuto della fantasia e della capacità fantastica dei giovanissimi spettatori – è scritto nella scheda di presentazione – che il nostro Peter Pan, cresciuto suo malgrado, potrà sconfiggere Capitan Uncino e mostrare quanto c’é da scoprire e da inventare a proposito di quelli che chiamiamo rifiuti”.

Allo spettacolo, scritto da Valter Corelli e Giampiero Frondini che ne cura anche la regia, hanno già assistito circa mille e 500 ragazzi delle scuole umbre. Sono inoltre previste ulteriori repliche in altri teatri della regione.

One Reply to “Fantacity Festival è anche per le scuole”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *