Scuola sport

Sport scuola: la delegazione valdostana a Folgaria per il passaggio di testimone dei campionati mondiali studenteschi di sport.

L’Assessorato dell’istruzione e cultura comunica che venerdì 5 marzo 2010 la delegazione valdostana, guidata dall’Assessore Laurent Viérin, parteciperà al Passaggio della bandiera, la manifestazione organizzata in stile olimpico, al termine dei Campionati mondiali Studenteschi di sci, che si svolgono quest’anno in Trentino e che nel 2012 saranno ospitati, proprio in Valle d’Aosta.

Alla competizione nata sotto l’egida dell’International Student Federation – I.S.F. –, partecipano studenti di età compresa tra i 14 ed i 17 anni di 40 diverse nazioni del mondo, che non “corrono” come vere e proprie squadre nazionali, ma come studenti appartenenti alla stessa scuola che ha vinto, nel proprio Paese, le differenti competizioni scolastiche di sci a livello locale, regionale e nazionale. Tutto ciò nello spirito dello sport studentesco che vede «l’incontro più dello scontro» e dove il partecipare e lo stare insieme è già una “vittoria”.

« La Valle d’Aosta, che si era candidata a ospitare la manifestazione al termine della finale nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di sport invernali, nel 2008 quando la manifestazione fu organizzata in Valle d’Aosta dall’Assessorato, – dichiara Laurent Viérin – ha superato la concorrenza di Andorra nella sessione di assegnazione, svoltasi a Doha, nel Qatar, nel novembre 2009.

Gli studenti, in quella che è universalmente riconosciuta come un’olimpiade giovanile, si misureranno in gare di slalom gigante, di slalom speciale e di sci nordico e con i loro accompagnatori potranno conoscere l’offerta culturale e sportiva della nostra Regione.


Con l’assegnazione di questo importante evento – conclude l’Assessore – l’Assessorato istruzione e cultura e la scuola valdostana nel suo insieme sono stati premiati per il loro impegno nella promozione degli sport invernali e per le iniziative di integrazione tra il mondo della formazione e lo sport».

Della delegazione invitata in trentino fanno parte, oltre che i rappresentanti dell’Assessorato istruzione e cultura anche il Presidente del Comitato regionale del C.O.N.I. Bruno Oro e il Presidente del Comitato regionale F.I.S.I. – A.S.I.V.A.

One Reply to “Scuola sport”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *