Scuola astronomia

ANNO INTERNAZIONALE DELL’ASTRONOMIA

Presentazione del Volume “Astronomia ieri e oggi”

Roma, 19 Febbraio 2010
Il MIUR insieme alla Società Astronomica italiana, in occasione dell’Anno internazionale dell’Astronomia, ha prodotto il Volume Guida per docenti “Astronomia ieri e oggi” che si abbina alla raccolta di Schede didattiche per attività astronomiche alunni dal titolo “Astronomia in Rete”

Il 4 Marzo 2010, all’Università di Roma3 sarà presentato il volume, nella sede della ex SSIS (Scuola di specializzazione insegnamento secondario) come da programma allegato.

Agli intervenuti sarà distribuita copia del volume per usi didattici e divulgativi.

IL DIRIGENTE TECNICO
Giuseppe Marucci

PROGRAMMA

Giovedi 4 marzo 2010
Sede SSIS Lazio – Via Corrado Segre 4 – Roma
ore 15:30
Presentazione del libro
ASTRONOMIA IERI E OGGI
Il viaggio dell’uomo lungo le mappe celesti
Promosso dal MIUR in occasione dell’Anno Internazionale dell’Astronomia
col patrocinio della SAIT


Programma
15:30 Saluti agli intervenuti
Prof. Giorgio Guattari, direttore SSIS-Lazio
Prof. Eugenio Torracca
Coordinatore indirizzo Scienze naturali SSIS-Lazio
16:00 Introduzione e presentazione generale del libro
Dr. Giuseppe Marucci, ispettore tecnico MIUR
Dr. Monica La Torre, casa Editrice Edicit – Editrice Centro Italia
16:45 “Astronomia ieri ed oggi”:
uno strumento per la didattica interdisciplinare
Prof. Aldo Altamore, Università Roma Tre
17:15 “Quattro secoli dalla caduta dei cieli di cristallo”
Conversazione per il 400.mo anniversario della pubblicazione
del “Sidereus Nuncius”, (13 marzo 1610)
Prof. Roberto Buonanno, Università Tor Vergata
Presidente Società Astronomica Italiana
18:00 Discussione e conclusioni

ASTRONOMIA IERI E OGGI
Il viaggio dell’uomo lungo le mappe celesti
Nella presente epoca della globalizzazione e
della conoscenza, lo sviluppo dell’Europa e la
sopravvivenza della sua cultura dipenderà dalla
capacità delle nuove generazioni di acquisire
diffusamente competenze scientifiche, che
permettano di affrontare negli anni a venire
la competizione internazionale già in atto. In
tale contesto uno degli obiettivi fondamentali
dell’insegnamento delle scienze nella scuola
deve essere quello di favorire una integrazione dei saperi.
L’astronomia e l’astrofisica (che va intesa come parte essenziale dell’astronomia
moderna e che con essa praticamente coincide) si prestano particolarmente
a questo percorso; esse sono un potente stimolo per la curiosità intellettuale
dei giovani e toccano un vasto spettro di tematiche, dallo studio della natura
della materia e dell’energia, all’origine della vita, alle problematiche ambientali
e dello sviluppo sostenibile. L’astronomia, inoltre, rappresenta anche uno
strumento per rafforzare la solidarietà globale e il rispetto e l’integrazione dei
migranti, in quanto il cielo, patrimonio comune di tutta l’umanità, è una base
naturale di incontro tra popoli e culture.
Come è noto, l’astronomia non è presente nella scuola italiana come materia
autonoma: tuttavia questo fatto può rappresentare un vantaggio ai fini di un
apprendimento interdisciplinare delle scienze della natura e dell’integrazione
dei saperi umanistici e scientifici.

Il libro “Astronomia ieri e oggi”, voluto dal MIUR in occasione dell’Anno Internazionale
dell’Astronomia 2009 e patrocinato dalla Società Astronomica Italiana,
si colloca in questa prospettiva ed è in linea con le indicazioni dell’Unione
Astronomica Internazionale. La IAU difatti ha recentemente diffuso il piano
strategico 2010-20, intitolato “Astronomia per un mondo in sviluppo”, nel quale
viene sottolineato l’importante ruolo che questa scienza può svolgere ai fini
dello sviluppo culturale, sociale e tecnologico, anche nei paesi emergenti.
Il testo, attraverso i contributi originali forniti da autori diversi per sensibilità
e formazione culturale, copre numerosi argomenti che toccano sia la storia
dell’astronomia che il suo sviluppo attuale, fortemente determinato dal progresso
tecnologico E questo, senza trascurare gli interrogativi che l’uomo si pone
davanti alla stupefacente consapevolezza, emersa dall’investigazione scientifica
degli ultimi due secoli, di un Cosmo in continua evoluzione.
Particolarmente pregevole per le immagini e per l’impostazione grafica, edito
dalla Edicit – Editrice Centro Italia, il libro vuole essere una guida ed un supporto
per i docenti; rappresenta un ulteriore contributo del MIUR al miglioramento
della didattica delle scienze in generale e dell’astronomia in particolare, e va ad
affiancarsi alla raccolta di schede didattiche “Astronomia in rete”, pubblicata
alcuni anni fa e ristampata per l’occasione.
I partecipanti all’incontro riceveranno in omaggio una copia del libro

2 Replies to “Scuola astronomia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *