Scuola Molise

Scopriamo in questa nota della Cgil costa sta succedendo nella Scuola Molise nelle sezioni primavera.

Sezioni primavera Scuola Molise. Sostituito, in peggio, l’art. 4 dell’intesa: per il personale contratti di prestazione d’opera!

La Regione e l’USR del Molise dopo aver firmato un’Intesa che prevedeva alcune norme sulle modalità reclutamento del personale e sul relativo contratto di lavoro – sulle quali non abbiamo mancato di sottolineare alcune perplessità – hanno riscritto e sostituito l’art 4 dell’Intesa, peggiorando quanto fatto precedentemente. Infatti, per il reclutamento del personale si prevede che si attinga “preferibilmente” dalle graduatorie della propria scuola dell’infanzia o – per i gestori non statali – da quelle delle scuole vicine o tra chi ha requisiti professionali idonei o ha già lavorato nelle sezioni primavera, senza indicare né le caratteristiche dei titoli richiesti né le procedure di reclutamento; ma è sui contratti di lavoro che si arriva all’incredibile quando, in maniera per noi illegittima, si precisa che: “Il rapporto giuridico ed economico intercorrente tra l’Istituzione scolastica e il personale sarà disciplinato dal relativo contratto di prestazione d’opera”.

D’altronde, di fronte ad un Governo che attacca continuamente i diritti del lavoro e le tutele sociali, non c’è da meravigliarsi che sia la stessa Amministrazione pubblica a prevedere forme di contratto non in regola con le norme vigenti! Non c’è da meravigliarsi, ma da indignarsi sì!

La FLC Cgil non solo continuerà a chiedere che lo Stato assuma e garantisca quel ruolo di controllo e di verifica, nel rispetto delle competenze che la legge assegna ai vari soggetti istituzionali per l’attuazione di questo specifico servizio; ma continuerà anche a denunciare tutte le forme di illecito che, sul versante contrattuale, continuano a ricadere sul personale docente, educativo ed ausiliario impegnato nelle sezioni primavera.


Così come i bambini e le bambine hanno diritto ad un servizio di qualità (di cui, al terzo anno di attuazione del servizio, non si ha nessun dato ufficiale da parte del Miur!), anche il personale che lavora nelle sezioni primavera ha diritto ad un contratto di natura subordinata, benché a tempo determinato.

Roma, 11 febbraio 2010

——————————————

Il nuovo testo dell’art. 4 dell’Intesa del Molise

PROTOCOLLO D’INTESA INTEGRATIVO PER L’OFFERTA DI UN SERVIZIO EDUCATIVO
DESTINATO AI BAMBINI DI ETA’ COMPRESA TRA I 24 E I 36 MESI DI ETA’
ANNO SCOLASTICO 2009/2010
TRA
L’Ufficio Scolastico Regionale per il Molise e la Regione Molise

rappresentati rispettivamente

dal Direttore Generale F.F., Dott. Antonio Montaquila

e dal Direttore della Direzione Generale III, dott. Antonio Francioni.

VISTO il protocollo d’intesa per l’offerta di un servizio educativo destinato ai bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi di età per l’anno scolastico 2009/2010, sottoscritto il 27.11.2009;

RAVVISATA la necessità di apportare modifiche e integrazioni all’art. 4 del predetto protocollo d’intesa;

SOTTOSCRIVONO
LA PRESENTE INTESA INTEGRATIVA
L’art. 4 del Protocollo d’intesa sottoscritto il 27.11.2009 è soppresso e sostituito dal seguente:

Articolo 4:

1. Il personale di cui alla lett. J dell’art. 3 dovrà essere reclutato preferibilmente sulla base delle graduatorie della Scuola dell’Infanzia della propria Istituzione scolastica o, per i gestori non statali, della Scuola viciniore, oppure fra il personale in possesso di idonei requisiti professionali, con priorità per il personale già impegnato nelle Sezioni Primavera dei decorsi anni.

2. Il rapporto giuridico ed economico intercorrente tra l’Istituzione scolastica e il personale sarà disciplinato dal relativo contratto di prestazione d’opera.

p. L’Ufficio Scolastico Regionale per il Molise
Il Direttore Generale f.f.
F.to dott. Antonio Montaquila

p. La Regione Molise
Il Direttore della Direzione Generale III
F.to dott. Antonio Francioni

Via: www.flcgil.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *