Il valore dell’insegnamento, prosa poetica di Ermanno Cottini

L’arte di comunicare , il privilegio di infondere

il potere di sfrondare , per privilegiare , per sottolineare

aspetti essenziali , verità , concetti , fondamenti , principi .

Audace prerogativa di insinuare il dubbio

di suggerire approcci alternativi

di stimolare percorsi personali

di mutare il punto di vista

di ruotare la ghiera dell’obiettivo

spostandola dalla messa a fuoco standard

per adattarlo al personale difetto visivo .

Emozione di seminare , di potare , a volte sradicare .

Pazienza nell’operare innesti , nel rinvasare , nel concimare .

Costanza nel vangare

nel frantumare la crosta dell’indifferenza, dell’apatia ,

del qualunquismo ;

perseveranza nell’annaffiare solchi

calpestati da passi infantili preoccupati di affondare l’orma

per contemplarne la forma

sostituire quei solchi con le circonvoluzioni cerebrali

bramose di imprigionare ben altre orme

impronte di saggi , di maestri , di artisti , di filosofi
da poter ricalcare al principio di sentieri

da percorrere con lo spirito dello staffettista

brandendo il testimone della ricerca

nella consapevolezza di doverlo cedere lungo il percorso

in quella lunghissima gara

che ha come traguardo la felicità

figlia della conoscenza , sorella della libertà

valori eletti ad affetti , parenti acquisiti ,

incontrati nella più importante palestra di vita:

la nostra meravigliosa scuola .

ERMANNO COTTINI E’ NATO A TORINO IL 24 MARZO 1955 , DOVE VIVE E LAVORA ; LAUREATO IN MEDICINA & CHIRURGIA , SVOLGE ATTIVITA’ DI MEDICO DI FAMIGLIA DAL 1984 .

HA INSEGNATO PER ALCUNI ANNI MATERIE SCIENTIFICHE ALLE SUPERIORI ,

DA CIRCA CINQUE ANNI COLLABORA CON LA FACOLTA’ DI MEDICINA IN QUALITA’ DI TUTOR . SCRIVE POESIE E BREVI RACCONTI PER HOBBY.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *