Scuola: riforma superiori

 

Scuola: riforma superiori. Gilda: il consiglio di stato ci dà ragione.

“Lo stop imposto dal Consiglio di Stato sui regolamenti dà ragione a ciò che ribadiamo da mesi: la riforma delle scuole superiori deve essere rinviata di un anno”. Ad affermarlo è il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, che accoglie con soddisfazione il parere negativo espresso dalla magistratura amministrativa.

“Le osservazioni formulate dal Consiglio di Stato – dichiara Di Meglio – rilevano, in sostanza, che non esistono le condizioni adatte per procedere con l’applicazione della riforma voluta dal Governo. In particolare, viene contestato un eccesso di deleghe per un provvedimento che, considerata la portata e la delicatezza della materia, dovrebbe essere regolato da una legge e non da un decreto ministeriale. A questo punto – conclude il coordinatore nazionale della Gilda – è evidente che il ministero della Pubblica istruzione dovrà rallentare questa deleteria corsa verso la riforma e rispondere ai chiarimenti chiesti dal Consiglio di Stato”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *