Domande di trasferimento on line

 

 

C’è una interessante novità procedurale nei trasferimenti degli insegnanti in scadenza il 9 marzo prossimo.

Con nota prot. n. 376 del 16 febbraio il Miur, infatti, ha informato che i docenti della scuola primaria possono inserire personalmente la propria domanda via web.

L’operazione potrà essere effettuata tramite apposite funzionalità messe a disposizione nell’area Istanze On Line (Presentazione delle Istanze via Web) presente sul sito internet dell’amministrazione all’indirizzo www.pubblica.istruzione.it/istanzeonline/index.shtml. Tale modalità prevede che il docente, in via propedeutica, debba registrarsi al servizio, al fine di ottenere tutte le credenziali necessarie (username, password e codice personale) per completare l’intera procedura.

Gli Uffici e le Segreterie delle scuole forniranno il supporto necessario ai docenti che intendono utilizzare la nuova procedura.

Nella nota ministeriale si ricorda che tale modalità rimane opzionale e non sostituisce il cartaceo, tuttavia consente all’interessato di curare meglio la correttezza delle proprie informazioni e garantisce una più puntuale informativa sullo stato della pratica e sui risultati finali. La domanda di mobilità compilata via web e stampata nella versione definitiva, unita all’apposita documentazione richiesta dalla normativa, deve essere comunque inviata in formato cartaceo alla propria scuola di servizio a all’ufficio competente per le verifiche e gli adempimenti previsti.

La nota suggerisce, infine, ai docenti interessati di iniziare anzitempo la procedura di registrazione, in modo da ottenere le credenziali complete in tempo utile per le operazioni di presentazione delle domande.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *