Archivi tag: Silvia Baroni

Primo giorno di scuola – Racconto sulla scuola di Silvia Baroni

Il primo giorno di scuola, tante emozioni a volte quasi indescrivibili. L’essere trepidanti per scoprire nuove cose, “cosa ci attenderà?” pensiamo trotterellando davanti al cancello, eh si, perché alcuni non riescono proprio a stare fermi. L’odore di nuovo e di novità aleggia nell’aria intorno a noi. Dietro quel “portale” ci aspettano nuovi amici e nuove situazioni da vivere che ci faranno crescere, ancora. La nostra voglia di nuove scoperte e di nuove interazioni in quel posto che ancora non conosciamo. Sembra tutto così diverso e interessante; il primo giorno di scuola è una novità per tutti. Per quanto possa diventare scontato con il tempo, andare a scuola, il primo giorno è sempre una giornata diversa dalle altre per l’alone di novità che da sempre lo circonda. Personalmente l’ho vissuto come tanti altri, l’attesa dell’arrivo di quel giorno, aspettare fuori dalla scuola guardandosi attorno stretti al nostro piccolo zainetto. Chissà perché sembra che ci protegga, sembra avere quell’utilità di protezione che ci serve. Poi si entra in classe e tutto cambia, ridiamo, scherziamo e quella diventa un po’ come la nostra seconda casa. Alla fine torniamo a casa con nuove conoscenze e con un’esperienza e un ricordo che ci legherà per sempre, a quell’età. Il primo giorno di scuola, che ricordiate tutto o meno di quel giorno, rimarrà per sempre nei vostri ricordi più belli. Il primo giorno di scuola, il nostro primo, giorno di scuola. Nel primo giorno di scuola si parla dei nostri nuovi astucci, degli accessori e di tutto l’occorrente nuovo per la scuole. Conoscere le maestre e inserirsi in un nuovo contesto. La scuola, con i suoi studi, gli svaghi. Con i momenti per parlare e stare in silenzio, con i momenti per apprendere e ascoltare e i momenti buoni solo per giocare. Tutti ci siamo passati, vivendo più o meno le stesse emozioni. In fondo, tra le cose non passate mai di mente c’è proprio quello, il nostro primo giorno di scuola. In cui tutto il mondo sembra fermarsi per ripartire proprio da noi.


Sono Silvia Baroni, ho 19 anni e un diploma
triennale di scuola alberghiera. Amo molto la cucina e da qualche tempo
mi sono avvicinata a questo “mondo”, la scrittura è diventata per me
qualcosa di speciale, qualcosa per cui provare e trasmettere emozioni
staccandosi dalla realtà. Ho partecipato e partecipo tutt’ora a diversi
concorsi, cercando di trovare sempre qualcosa di nuovo e soprattutto
piacevole alla lettura.