Archivi tag: migliori interessi bancari

I migliori interessi bancari per studenti, insegnanti e genitori

Ormai è risaputo che i conti deposito siano gli investimenti migliori da fare, investimenti talmente tanto semplici da essere perfetti per tutti, per i genitori, per i loro figli appena 18enni, per gli studenti universitari, per gli insegnanti. Sono investimenti eccellenti perché semplici da gestire: basta infatti versare i soldi sul conto e attendere che fruttino sino alla data di scadenza. Sono investimenti eccellenti perché sicuri: avrete la certezza di ottenere un guadagno con questo investimento e vedrete una cifra fino a 100.000 euro protetta da un apposito fondo. Sono investimenti eccellenti per garantiscono tassi di interesse molto più elevati rispetto ad ogni altro possibile investimento. Sì, i conti deposito sono gli investimenti migliori da fare. Ma qual è la caratteristica più importante da prendere in considerazione per la scelta del conto più adatto per le proprie esigenze? A nostro avviso la caratteristica più importante è proprio il tasso di interesse. Cerchiamo di scoprire insieme allora quali sono i migliori interessi bancari e le loro caratteristiche.

 

Migliori interessi bancari 2017

Nel corso degli ultimi anni gli interessi bancari offerti per i conti deposito sono cresciuti intensamente, ma è solo nel 2017 che hanno raggiunto livelli massimi, sino ad oggi mai toccati. Nel 2017 infatti molti conti deposito di alta qualità arrivano a garantire ai loro clienti anche percentuali che superano l’1%, fino più o meno all’1,15%. Si tratta di una percentuale davvero molto elevata per un investimento così semplice e sicuro, di una percentuale insomma da accogliere a braccia aperte. Ci sentiamo in dovere di ricordare che il tasso di interesse applicato (e questo vale per ogni tipologia di conto deposito) è tanto più alto quanto più lunga è la scadenza. Cercate quindi di vincolare somme per quanto più tempo possibile e magari anche somme piuttosto elevate, in modo da ottenere un guadagno davvero eccezionale.

 

Migliori interessi bancari: restano sempre quelli fissi

Al di là della percentuale, c’è un’altra caratteristica che è a nostro avviso molto importante prendere in considerazione al momento della scelta del conto deposito più adatto per voi. Avrete infatti la possibilità di scegliere tra un conto deposito con interessi bancari fissi e un conto con interessi che invece possono cambiare in corso. Per chi non vuole assumersi rischi, è consigliabile evitare la tipologia con interessi variabili: questi infatti potrebbero ridursi in modo sin troppo intenso, senza permettere quindi all’investitore di ottenere quel guadagno tanto eccezionale che sta cercando. Se il tasso resta fisso invece non c’è alcun tipo di sorpresa, saprete sempre a quanto ammonta il valore del vostro investimento e non potrete in alcun modo vedere questo investimento come qualcosa di negativo, ma sempre come un prodotto capace di farvi fruttare davvero molti soldi.

 

Migliori interessi bancari: quelli liquidati in modo costante

I migliori interessi bancari sono a nostro avviso anche quelli che non vengono liquidati in una volta soltanto alla scadenza del vostro investimento, ma che vengono liquidati ogni tre o sei mesi, in modo quindi costante, durante tutta la durata dell’investimento. In questo modo avrete sempre la possibilità di vedere con i vostri occhi quanto sta fruttando il vostro gruzzolo di denaro.