Archivi tag: In un mare di parole

Un corto sulla dislessia per la scuola

CATANIA – Dopo la presentazione ufficiale – avvenuta il 22 dicembre nella sala convegni del Palazzo della Cultura – il cortometraggio “In un mare di parole”, prodotto dall’Asp Catania – Unità operativa di Neuropsichiatria infantile – ideato da un testo di Marinella Laudani, coordinatrice del Gruppo DSA (Disturbi specifici di apprendimento), a gennaio inizierà il suo tour nelle scuole e nelle strutture sanitarie che ne faranno richiesta.

«Il corto – spiega il direttore dell’Azienda sanitaria provinciale Giuseppe Calaciura – ha come finalità quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla dislessia, fornendo spunti di riflessione e informazioni chiare su una problematica di cui oggi si parla tanto. La finalità dell’autrice del corto è quella di raccontare in immagini il disagio della famiglia, dei soggetti dislessici e della scuola che deve segnalare e individuare precocemente il disturbo e frequentemente non è nelle condizioni di poterlo fare. La recente normativa (legge 170 ottobre 2010) che regolamenta i diritti dei dislessici rende necessaria la formazione in particolare degli operatori scolastici i quali, anche se sensibili al problema, spesso non hanno gli strumenti per affrontarlo. Pertanto dopo una corretta diagnosi da parte dei servizi sanitari accreditati occorre costruire in sinergia con la scuola e le famiglie un percorso educativo didattico che consenta al dislessico una crescita equilibrata evitando di perdersi “in un mare di parole”».

Le scuole che vogliono aderire al progetto possono fare riferimento al Coordinamento del Gruppo Dislessia dell’Asp (referente Marinella Laudani) 0952545233.