Archivi tag: il provveditorato

Pieno sostegno della FLC Cgil alle lotte dei lavoratori precari della scuola

 

Consulta spesso questo blog, troverai argomenti sulla scuola, il provveditorato, personale ata, graduatorie. Consulta i nostri blog sulla banca, filiali e sportelli e il nostro blog sull’agriturismo riportanti gli elenchi di agriturismo con piscina.

Pieno sostegno della FLC Cgil alle lotte dei lavoratori precari della scuola

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza Cgil.

Proseguono in questi giorni in tutto il Paese le iniziative di protesta contro i tagli agli organici del personale docente e ATA e contro il licenziamento del precari della scuola.

Le manifestazioni e le assemblee indette in tutto il Paese dalla FLC Cgil e dai movimenti dei precari, stanno raccogliendo la protesta dei genitori, degli studenti, dalle associazioni professionali e degli Enti Locali.

Aumenta nella società civile la consapevolezza che i tagli degli organici e il licenziamento dei precari colpiscono la qualità complessiva del servizio scolastico e peggiorano le condizioni di lavoro per tutti i lavoratori della scuola (taglio del tempo scuola, mobilità forzata dei docenti, riduzione drastica delle compresenze, classi più numerose anche in presenza di alunni diversamente abili, taglio dei corsi serali e delle attività per gli adulti e problemi di agibilità e sicurezza…).

Proprio partendo da questa considerazione, la FLC Cgil ritiene indispensabile lavorare per garantire il successo di tutte le iniziative di mobilitazione mantenendo la massima unità del fronte di protesta.


La manifestazione indetta dai Comitati dei lavoratori precari della scuola del 3 ottobre è quindi un’altra importante occasione, nel percorso di mobilitazione e di lotta contro la precarietà e contro la politica scolastica di questo Governo, per sostenere la piattaforma rivendicativa presentata durante la manifestazione a Montecitorio del 15 luglio.

La FLC Cgil sarà quindi presente in piazza il 3 ottobre e garantirà la massima partecipazione alla manifestazione.

Roma, 21 settembre 2009