Archivi tag: gita scolastica

Gite scolastiche? Riparte il Treno Natura, un viaggio lento per scoprire la bellezza delle Terre di Siena

Lavori nella scuola? Resta aggiornato sulla nostra pagina Facebook o su Twitter.

Sedici tappe, da marzo a dicembre, a bordo di un treno d’epoca per assaporare con lentezza l’unicità di paesaggi, tradizioni, arte, cultura ed enogastronomia
Primo viaggio domenica 10 marzo verso le Crete senesi e la prelibatezza locale, il tartufo marzuolo
Arriva la primavera e riparte il Treno Natura,
un viaggio lento per scoprire la bellezza delle Terre di Siena
Nove i comuni attraversati, per altrettanti eventi a destinazione. Prenotazione obbligatoria

SIENA. Sedici itinerari slow a bordo di un treno d’epoca, per scoprire le Terre di Siena e assaporarne con lentezza l’unicità di paesaggi, tradizioni, arte, cultura e sapori. Parte a marzo, per concludersi a dicembre, il viaggio 2013 del Treno Natura, una proposta nuova e insieme antica di fare turismo per apprezzare a una velocità d’altri tempi itinerari inconsueti e affascinanti per la bellezza dei territori attraversati o per la singolarità degli eventi che accoglieranno gli ospiti a destinazione. Ogni tappa del Treno Natura, infatti, è abbinata a sagre, feste, mostre, mercatini e iniziative create ad hoc per unire la visita del territorio alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche e dello straordinario patrimonio artistico e culturale della provincia di Siena. Una formula ben consolidata, che risponde alle aspettative degli ospiti italiani e stranieri e, in particolare, delle famiglie con bambini.

Il viaggio, che si svolge su una littorina d’epoca a vapore – una sbuffante “caffettiere” modello 640, corredata da carrozze centoporte – porterà i visitatori nei territori delle Crete senesi, della Val d’Orcia e dell’Amiata, con tappe gustose verso le tradizionali Feste e le tante Sagre dedicate al tartufo, ai funghi, all’olio e al vino, alla castagna e ai formaggi. La prima tappa è in programma domenica 10 marzo, in direzione di San Giovanni d’Asso, alla scoperta della prelibatezza locale, il tartufo marzuolo.

Ad aprile, il Treno Natura raggiungerà Buonconvento, dove gli ospiti potranno curiosare tra vicoli e piazzette alla ricerca di pezzi unici e oggetti del passato in mostra per la Fiera dell’Antiquariato (domenica 1 aprile); Castiglione d’Orcia, dove la primavera si fa strada all’ombra della Rocca di Tentennano, che domina la valle da un grande scoglio di roccia calcarea (giovedì 25 aprile) e San Quirico d’Orcia, per degustare sulla Francigena i vini d’eccellenza dell’Orcia Wine (domenica 28 aprile).

A maggio si riparte con quattro nuove tappe: la tradizionale Maggiolata di Sant’Angelo Scalo, nel comune di Montalcino, circondati da musica, bancarelle e buon cibo (mercoledì 1 maggio); l’edizione speciale del Mercatino delle Crete, ad Asciano, per gustare il re dei sapori del territorio, il pecorino (domenica 12 maggio); la Festa del treno, a Torrenieri, per scoprire il piccolo borgo che si sviluppa lungo la Via Francigena e curiosare tra le bancarelle di prodotti agroalimentari, biologici e dell’artigianato locale (domenica 19 maggio) e i sapori di primavera, a Sant’Angelo Scalo, con trasferimento in autobus sul Monte Amiata per gustare ciliegie e buon vino (domenica 26 maggio). I viaggi sul Treno Natura riprenderanno domenica 13 ottobre verso Vivo d’Orcia e i sapori della cucina autunnale, per concludersi domenica 15 dicembre a Siena, alla scoperta di musei, torri e piazze della città del Palio.

Informazioni. Il programma completo delle sedici tappe è disponibile sul sito www.trenonatura.terresiena.it. Ogni uscita del Treno Natura dura per l’intera giornata e alla stazione di arrivo sarà disponibile un servizio di autobus riservati per raggiungere le varie località in modo comodo e veloce. Il biglietto del treno a vapore è di 29 euro per gli adulti, gratuito per i bambini fino a 10 anni (senza diritto di posto a sedere, accompagnato da almeno un adulto pagante). Per i gruppi, viene offerto un biglietto gratuito ogni 25 paganti. La prenotazione è obbligatoria e la quota d’iscrizione per ogni partecipante è di 3 euro.

Per prenotazioni e per ulteriori informazioni sull’organizzazione, è necessario contattare l’agenzia di viaggi Visione Del Mondo, ai numeri 0577 48003, fax 0577 236724, email info@visionedelmondo.com. Per informazioni e servizi turistici, sono disponibili anche i punti info Terre di Siena di Siena, Piazza del Campo, 56, ai numeri 0577 280551/0577 283004; fax 0577 270676, email incoming@terresiena.it; Chianciano Terme, Piazza Italia, 67, telefono 0578 671122 e 0578 671123, fax 0578 63277, e-mail prenota@terresiena.it, e Abbadia San Salvatore, Via Adua, 21, al numero 0577 77581, fax 0577 775877, email infoamiata@terresiena.it.

Scuola: la crisi fa calare le gite

La crisi economica fa calare anche il numero delle gite scolastiche, soprattutto di quelle verso le mete estere. A dirlo è Giorgio Rembado, ossia il presidente dell’associazione nazionale Presidi. In altre parole, il turismo scolastico frena bruscamente risentendo non poco della grave crisi economica che colpisce l’economia del nostro Paese. Naturalmente, la crisi colpisce le nostre famiglie che, dovendo risparmiare, non possono permettersi più di mandare i figli in gita. Per questo motivo le gite si sono ridimensionate: adesso si preferiscono le grandi città d’arte alle capitali europee a volte un po’ troppo costose. Perdono anche le settimane bianche che, invece, negli scorsi decenni erano molto gettonate. A regolare il quadro delle gite c’è la Circolare Ministeriale del 2 ottobre, la n. 623 che stabilisce che «l’intera gestione delle visite guidate e dei viaggi d’istruzione o connessi ad attività sportive in Italia e all’estero rientra nella completa autonomia decisionale e nella responsabilità degli organi di autogoverno delle istituzioni scolastiche. Non deve, quindi, essere richiesta alcuna autorizzazione ai provveditori agli studi né al Ministero per l’effettuazione delle iniziative in questione». È, inoltre, previsto che alle gite di istruzione devono partecipare i 2/3 degli alunni e che ci sia un docente ogni 15 alunni o 3 per classe.


Un settore quello delle gite scolastiche che aveva permesso, negli anni passati, di creare lavoro nel settore turistico.

Organizzate gite scolastiche?

Riceviamo e pubblichiamo una proposta di un albergo di Rimini per l’ organizzazione di gite scolastiche. Premettiamo che la redazione non è stata pagata per questo comunicato. Ci è sembrata una proposta interessante visto che la posizione logistica dell’albergo permette davvero di spaziare in un territorio molto interessante.

PREZZI SOGGIORNO HOTEL A PARTIRE DA
€ 13.50
( i prezzi si intendono a persona al giorno per minimo 50 partecipanti)

Un Viaggio d’Istuzione partendo dal centro storico di Rimini, ricco di testimonianze di epoca romana, medievale e rinascimentale e prosegundo attraverso le bellezze delle Città limitrofe.

– Ponte di Tiberio, Arco di Augusto e l’antico Foro
– Domus del Chirurgo e sezione archeologica del Museo della Città
– Riserva naturalistica e Grotte di Onferno
– Borgo e rocca di Gradara
– Ravenna, città famosa in tutto il mondo per i suoi splendidi mosaici
– San Marino, la più antica repubblica del mondo, situata in splendida
posizione panoramica sul Monte Titano
– Speciale Mostra ” Caravaggio e altri pittori del Seicento”
– Parchi Divertimenti : Mirabilandia, Italia in Miniatura, Le Navi di Cattolica, Oltremare di Riccione, Delfinario di Rimini.

” Perchè da noi CULTURA è sinonimo di DIVERTIMENTO! ”

Non esitate a CONTATTARCI, personalizzeremo ogni vostra richiesta!!

Per info e prenotazioni:
tel. 0541/22426 fax. 0541/
info@hotelbahama.it  – http://www.hotelbahama.it

Zoomarine: pacchetto gita scolastica

Riceviamo dal Parco divertimenti Zoomarine di Roma il loro pacchetto per una gita scolastica nella loro struttura.
Una giornata dedicata al mare e alla biologia marina. Vi aspettano documentari e film istruttivi, cinema 4d, giochi, attrazioni e divertimenti di vario genere, spettacoli con delfini, pinnipedi, pappagalli e tuffatori.

Il loro sito per avere maggiori informazioni e contattarli direttamente è questo:

www.zoomarine.it