Archivi tag: giornata della prevenzione

10a Giornata della Prevenzione

Una nuova veste, quella che si è data la giornata della prevenzione, per celebrare la decima edizione. Organizzata, come sempre, dall’Assessorato della Sanità, Salute e Politiche Sociali in collaborazione con il Comune di Aosta, l’Azienda USL Valle d’Aosta e il CSV, Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta, l’iniziativa ha puntato quest’anno sul territorio coinvolgendo, per un’intera settimana, dall’8 al 15 ottobre, anche i comuni di Pont-Saint-Martin, Saint-Vincent, Châtillon e Morgex che hanno ospitato stand e punti informativi di enti pubblici e associazioni.

Albert Lanièce – Assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali
Questo è un evento che si ripete ormai da 10 anni, per sensibilizzare sempre di più la popolazione. Quest’anno abbiamo voluto proporre una giornata dedicata ai giovani e a quell’importante settore delle politiche sanitarie che è la prevenzione. La prevenzione serve a limitare l’insorgenza di determinate patologie, di determinate malattie e, per quanto riguarda l’aspetto sociale, a evitare tutta una serie di conseguenze, penso soprattutto alla possibilità per i giovani di cadere in stili di vita deleteri per la loro stessa salute.
Quest’anno abbiamo voluto dare risalto al tema della prevenzione, non limitando l’iniziativa ad una sola giornata nel centro di Aosta, ma decentrando sul territorio una serie di momenti per sensibilizzare sempre di più la popolazione valdostana.

Nel programma della Giornata della Prevenzione, anche un momento interamente dedicato ai ragazzi. Lunedì 10 ottobre alla Cittadella dei Giovani di Aosta alcune classi delle scuole superiori di Aosta hanno partecipato al convegno “Dipendenze fra giovani: scenari attuali e futuri della prevenzione” ascoltando le testimonianze dei loro coetanei di alcune associazioni giovanili e raccogliendo informazioni e consigli sulla prevenzione da parte di diversi servizi sanitari.

Albert Lanièce – Assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali
Abbiamo deciso di dedicare una giornata ai giovani, proprio perché loro sono gli uomini del futuro e, quindi, è giusto che da loro si parta per correggere gli stili di vita negativi, per modificare gli atteggiamenti che possono portare a situazioni veramente pericolose nella vita di una persona. Abbiamo ritenuto di dedicare una giornata ai giovani proprio per presentare una serie di opportunità per evitare o ridurre questi rischi.

Durante la manifestazione, grazie alla presenza di stand dell’Azienda Usl, di enti e servizi pubblici e di alcune associazioni di volontariato, i cittadini hanno potuto non solo raccogliere materiali informativi e divulgativi e avere informazioni da esperti e volontari, ma anche sottoporsi ad alcuni controlli medici.