Archivi tag: fiction

Fuoriclasse, la fiction sulla scuola di Rai Uno va in gita in Valle d’Aosta

L’Assessorato dell’istruzione e cultura comunica che la Valle d’Aosta ed in particolare il castello di Fénis e il Teatro romano di Aosta, oltre al Casino de la Vallée, al Grand Hôtel Billia e al Centro congressi di Saint-Vincent, faranno da sfondo alla quarta puntata della nuova fiction televisiva Fuoriclasse, incentrata sul mondo della scuola, in onda su Rai Uno domenica 13 febbraio, alle ore 21.30. La puntata, che racconta la gita scolastica della classe protagonista della serie, è stata quasi completamente ambientata e girata in Valle d’Aosta, con il sostegno dell’Assessorato regionale dell’istruzione e cultura.

La serie televisiva in sei puntate, in onda ogni domenica in prima serata su Rai Uno dal 23 gennaio scorso, per la regia di Riccardo Donna, ha come protagonisti gli attori Luciana Littizzetto e Neri Marcoré. Incentrata sul mondo della scuola, Fuoriclasse – attraverso le vicende di una professoressa di lettere di un liceo scientifico di Torino, Isa Passamaglia (Luciana Littizzetto) appena lasciata dal marito Riccardo (Neri Marcoré) – affronta il difficile rapporto tra ragazzi e adulti. Nella dimensione della quotidianità scolastica, il confronto costante fra docenti e studenti farà emergere tematiche sociali, in situazioni spesso comiche, ma a volte anche drammatiche.

“È con grande soddisfazione che abbiamo partecipato a questo progetto cinematografico – commenta l’Assessore Laurent Viérin – in quanto crediamo nell’importanza dei mezzi di comunicazione quali veicoli di promozione dei nostri beni culturali ad un vasto pubblico. L’utilizzo del castello di Fénis e del Teatro romano di Aosta quali set cinematografici può rappresentare per la nostra regione una prestigiosa vetrina per promuovere la sua immagine e la bellezza dei sui monumenti. Il piccolo e il grande schermo – prosegue l’Assessore Viérin – sono considerati a livello mondiale importanti strumenti per la valorizzazione delle risorse culturali e ambientali del territorio, per lo sviluppo del tessuto imprenditoriale e turistico locale, per la crescita e la qualificazione tecnica e professionale degli operatori del settore, per la nascita di nuove professionalità e per la crescita culturale della società. Dopo il cinema con il film Figli delle stelle, sarà ora la televisione con la fiction Fuoriclasse a dare visibilità alla Valle d’Aosta.”

Per ulteriori informazioni:
Assessorato Istruzione e Cultura
Direzione promozione beni e attività culturali
Tel. 0165/273457
www.regione.vda.it/cultura