Archivi tag: conferimento delle supplenze annuali

Incontro MIUR – Sindacati: supplenze annuali

 

 

Questo blog parla di temi come supplenze.  Consulta anche il nostro blog dedicato a banca e popolare banca.

 

Via: www.uil.it

Incontro MIUR – Sindacati: supplenze annualiEmanata una ordinanza ministeriale, in preparazione una circolare

Il giorno 6 luglio 2009, tra l’amministrazione e le organizzazioni sindacali, si è svolto un primo incontro per la definizione delle disposizioni sul conferimento delle supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche.

Per la UIL scuola ha partecipato Pasquale Proietti.

L’ ordinanza per le supplenze:

si dà attuazione alla proposta UIL,

parte la procedura informatizzata.

L’amministrazione, anche se datata 8 maggio, ha diramato in data odierna l’Ordinanza Ministeriale n.48 con la quale, in applicazione dell’art.7, c.2, del Regolamento sulle supplenze, dà indicazioni agli uffici periferici per rendere effettivamente operativa la procedura informatica nella fase di conferimento delle supplenze.

Con l’informatizzazione del sistema la situazione delle graduatorie sarà sempre aggiornata alla situazione reale e le procedure per la nomina di un supplente saranno velocizzate, con grande risparmio di risorse e con maggiori tutele per il personale interessato alla supplenza.


Nello stesso incontro l’amministrazione ha illustrato una bozza di documento che dovrebbe regolamentare la gestione delle supplenze, tenuto conto che oggi le nuove norme sulle graduatorie ad esaurimento consentono ai supplenti di essere inseriti in più province. L’amministrazione prevede che l’accettazione di una proposta di nomina, annuale o fino al termine delle attività didattiche, in una provincia non debba consentire l’accettazione di altre nomine dalle altre graduatorie di province in cui si è inseriti. La UIL, ritenendo importante la corretta e veloce gestione di tutta la partita delle nomine, ha sollecitato il MIUR ad intervenire affinché sia garantita la contestualità delle nomine e, comunque, prevedere la possibilità per i supplenti con nomina fino al trenta giugno di poter cambiare anche provincia per una nomina più favorevole fino al 31 agosto. La UIL ha chiesto anche che l’amministrazione espliciti nella circolare in modo chiaro l’applicazione del 4° commma dell’art.3 del regolamento al fine di rendere fruibile il diritto dei supplenti al completamento dell’orario, anche attraverso il frazionamento della cattedra. Infine, la UIL ha rappresentato all’amministrazione l’esigenza di salvaguardare tutte quelle situazioni relative al personale supplente che, in fase di presentazione delle domande d’inserimento nelle graduatorie d’istituto, pur in possesso dei requisiti, abbiano utilizzato il modello di domanda diverso da quello richiesto. Su questo aspetto il MIUR, in data odierna, ha emanato una nota che risolve il problema.