Archivi tag: Città Bianca

La Settimana dei Bambini del Mediterraneo

Torna la Settimana dei Bambini del Mediterraneo, un meeting multicolorato che vede ogni anno, dal 1999 ad oggi, l’incontro gioioso tra le delegazioni dei bambini di numerosi stati del Mediterraneo, i bambini della Puglia e decine di “esperti” della comunicazione interculturale.

Lunedì 18, dal primo mattino, i bambini delle scuole della provincia di Brindisi, e anche di altre provincie pugliesi, con i bambini delle delegazioni straniere, scenderanno tutti insieme dalla parte alta della “Città Bianca” di Ostuni, in un corteo festoso, con slogan, cartelloni, vestiti variopinti… e un solo grido: “Facciamo la Pace prima che ci sia la Guerra!”. Nell’unico modo di fare la guerra senza che ci siano vincitori e vinti: non facendola! Seguendo il valido insegnamento di Gianni Rodari, a cui è dedicata questa edizione della manifestazione.

Il corteo dei bambini si dirigerà verso la piazza del Comune dove troveranno il palco, gli interventi degli organizzatori, delle autorità, la musica e le danze senza frontiere.

Comincia così ogni anno la “Settimana dei Bambini del Mediterraneo”, un evento ideato e diretto dal Prof. Lorenzo Caiolo, insegnante all’istituto professionale femminile “F.Morvillo” di Brindisi, e realizzato dal Comune di Ostuni, assessorato alle politiche sociali, in collaborazione con il Consiglio comunale dei Ragazzi di Ostuni e l’Associazione “Oratorio Sing”, con le scuole, gli Assessori e i Referenti dei Comuni di Mesagne,San Vito dei Normanni,San Pancrazio Salentino,Cisternino e Oria.

Alla Settimana confluiscono delegazioni di bambini provenienti da diverse nazioni del Mediterraneo (quest’anno da Albania, Kurdistan iracheno e Burkina Faso), che durante tutto il periodo di svolgimento dell’iniziativa si incontreranno con i loro coetanei della Puglia, per realizzare un vero e proprio “Consiglio dei ragazzi” per la Pace e la Giustizia nel Mediterraneo.

Nel “Segno di Gianni Rodari” un gran numero di “Esperti”, comunicatori, educatori, illustratori, scrittori, ecc., specializzati nel campo dell’infanzia, svolgeranno laboratori, conferenze, performance, ecc, nelle Scuole e nei Comuni.

La Settimana dei Bambini del Mediterraneo trasporterà in quei giorni, i bambini e i ragazzi delle numerose scuole coinvolte, sulla meravigliosa “Nave di Ostuni”, superando barriere linguistiche e culturali, perturbazioni conflittuali… per giungere tutti insieme nel magico mondo della Fantasia e della Pace, in un respiro assolutamente transnazionale e transculturale.

Intere generazioni di ragazzi hanno imparato a conoscere, grazie alla Settimana, le favole e le storie di Giufà, i giochi e i giocattoli, le danze, la musica, i colori, gli odori, le emozioni, i burattini e le filastrocche, i cantastorie e gli illustratori, le sensazioni, la libertà creativa… e anche intere generazioni di educatori e insegnanti sono cresciute grazie a questo importantissimo evento, tra i più partecipati tra quelli per il mondo dell’infanzia, nella nostra penisola.

Dove avere maggiori informazioni sull’evento?

Sul sito del Comune di Ostuni: www.comune.ostuni.br.it

Sul portale “San Vito in Rete” www.sanvitoinrete.it

L’Agenzia della Gioia sarà presente a Ostuni per raccogliere testimonianze dal vivo, che saranno visibili sul sito internet: www.agenziadellagioia.com  sulla pagina facebook: http://www.facebook.com/pages/La-Settimana-dei-Bambini-del-Mediterraneo/106970052697972  (già molto visitata e partecipata), mentre foto, video e altri post saranno inseriti sul nostro blog: http://agenziadellagioia.blogspot.com