Archivi tag: ccnl dirigenti scolastici

Stipulato definitivamente il CCNL Dirigenti Scolastici Area V

CCNL Dirigenti Scolastici: comunicato di Cisl Scuola.

In data 15 luglio, a seguito della certificazione positiva deliberata dalla Corte dei Conti nella seduta del 14/7 e quindi ampiamente nei limiti previsti dall’ordinamento, le OOSS sono state convocate all’ARAN per la firma dei CCNL della dirigenza scolastica (Area V) per il quadriennio normativo 2006/2009 e primo biennio economico 2006/2007 e per il secondo biennio economico 2008/2009.

Rispetto al testo dell’Ipotesi siglata il 19 maggio u.s., a seguito di una raccomandazione del Governo, ripresa e fatta propria dalla Corte dei Conti, è stata introdotta la seguente integrazione all’art. 20, comma 1 (da noi riprodotto nello Speciale “Scuola e Formazione” n. 22 del 16/31 luglio 2010, Testo coordinato e integrato del CCNL come art. 41-nonies: Reintegrazione dirigente illegittimamente licenziato), dopo il primo periodo:”Il soprannumero è temporaneo e riassorbibile a seguito di eventuali cessazioni dal servizio che dovessero verificarsi a qualunque titolo”.Il resto dell’articolato, resta invariato.

Sempre su raccomandazione del Governo, recepita e fatta propria dalla Corte dei Conti, in calce al CCNL relativo al secondo biennio economico, sono state aggiunte le seguenti Dichiarazioni a verbale; la prima congiunta ARAN-OO.SS, la seconda sottoscritta solo dall’ARAN:

1) Dichiarazione congiunta n. 2

“L’utilizzazione di eventuali stanziamenti aggiuntivi – in attuazione dell’intesa 29-4-2010 richiamata nel presente CCNL, con la quale si dovrebbe rendere disponibile la somma una tantum di 5 milioni di euro con il primo atto normativo utile – è comunque condizionata all’emanazione del predetto atto normativo, che individui la provenienza e la copertura finanziaria delle predette risorse che, in ogni caso, non potrebbero che valere sulle disponibilità a legislazione vigente nell’ambito dello stato di previsione del Ministero dell’istruzione, università e ricerca”.

2) Dichiarazione a verbale, sottoscritta dal Commissario Straordinario dell’ARAN Antonio Naddeo”Il presente rinnovo contrattuale (biennio economico 2008/2009), in applicazione dell’art. 9, comma 4, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, non potrà comportare aumenti retributivi superiori al 3,2%”. Si segnala infine che su richiesta delle OO.SS., accolta dall’ARAN, si è proceduto alla seguente correzione meramente formale della frase iniziale del comma 5 dell’art. 2 del CCNL relativo al secondo biennio economico, che risulta così riformulata: “Al fine di non pregiudicare il potere di acquisto del trattamento economico fisso,…”.E’ stata dunque eliminata “la perdita”, che rendeva il senso della frase obiettivamente incoerente con il resto del comma e con la sua finalità contrattuale. (In effetti non si voleva assolutamente “non pregiudicare la perdita del potere d’acquisto, bensì tutelare il potere di acquisto …!).

Con la stipula del 15 luglio il CCNL è entrato in vigore ed i suoi effetti sono esecutivi da tale data.

Firmata l’Ipotesi di CCNL dell’Area V della Dirigenza scolastica

Dopo 53 mesi di vuoto contrattuale, il 19 maggio 2010 è stata siglata l’Ipotesi di Accordo che dovrà ora compiere l’iter di approvazione.

Come avevamo preannunciato il 14 maggio, dopo 14 mesi di trattativa all’ARAN e a 53 mesi dalla scadenza del precedente Contratto (31 dicembre 2005) sono state finalmente firmate le Ipotesi di Contratto 2006-2009 della Dirigenza scolastica, parte normativa e primo biennio economico 2006-2007, e del secondo biennio economico 2008-2009.

Valutiamo positivamente la sottoscrizione delle Ipotesi che saranno sottoposte alla valutazione ed all’approvazione dei Dirigenti scolastici prima della definitiva sottoscrizione.

Come FLC CGIL riteniamo necessaria una consultazione referendaria promossa da tutte le Organizzazioni sindacali che hanno sottoscritto l’intesa. L’ipotesi relativa al secondo biennio contrattuale è stata sottoscritta anche dalla UIL Scuola.

Le Organizzazioni sindacali firmatarie dell’Ipotesi di CCNL 2006/2009 hanno emanato il seguente comunicato unitario del 19 maggio 2010:

Al termine della odierna seduta negoziale sono state infine firmate, tra la parte pubblica rappresentata dall’ARAN e la parte sindacale rappresentata da ANP-CIDA, CISL SCUOLA, CONFSAL-SNALS e FLC CGIL, le Ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL per il quadriennio normativo 2006-2009 e biennio economico 2006-2007 nonché per il biennio economico 2008-2009.

Si conclude così una vicenda contrattuale lunga e tormentata, resasi particolarmente difficoltosa per l’insufficienza di risorse disponibili e per l’insorgenza dell’ostacolo, peraltro extracontrattuale, legato all’incapienza dei fondi regionali.

Con gli accordi sono stati raggiunti obiettivi per nulla scontati all’inizio della trattativa e per di più in una fase economica gravida di incognite:

•è stato avviato il processo di perequazione interna (mantenimento dell’assegno ad personam per i dirigenti ex presidi incaricati e destinazione delle risorse aggiuntive appena disponibili ai dirigenti che provengono direttamente dal ruolo docente);
•è stato mantenuto l’allineamento con l’Area I per quanto riguarda la retribuzione tabellare;
•è stata concentrata sulla parte fissa del trattamento di posizione la quasi totalità degli incrementi retributivi residuali;
•è stato affermato con specifica norma programmatica l’impegno a perseguire la perequazione esterna con il prossimo CCNL;
•il regime sanzionatorio previsto dal codice disciplinare è stato adeguato alle particolari condizioni di lavoro dei dirigenti delle istituzioni scolastiche;
•è stato conseguito un incremento complessivo medio mensile della retribuzione pari a circa 370 Euro (lordo dipendente);
•gli aumenti retributivi corrispondenti ai due bienni economici comportano la corresponsione di un arretrato complessivo pari a circa 8.300 euro per il quadriennio 2006-2009, al netto dell’indennità di vacanza contrattuale, a cui andranno ovviamente aggiunti i ratei mensili del 2010 fino all’attribuzione del nuovo livello stipendiale.

Via: www.flcgil.it

CCNL Dirigenti Scolastici: il resoconto dell’incontro all’ARAN

Si è svolto ieri pomeriggio il programmato incontro per il rinnovo del contratto 2006/2009 dell’Area V. Il Commissario ARAN ha aperto i lavori affermando che possono esserci le condizioni sia per chiudere in tempi brevi la trattativa sul quadriennio normativo ed il primo biennio economico sia per siglare una pre-intesa sul secondo biennio economico.

Le Organizzazioni Sindacali hanno ribadito, unitariamente, la volontà di procedere nel confronto; sono state calendarizzate, pertanto, le date dei prossimi incontri:

•martedì 11 maggio (ore 14.30) – incontro per analizzare il testo che l’ARAN si è impegnata a redigere, tenendo conto dell’approfondito dibattito fin qui svoltosi;
•giovedì 13 maggio (ore 11).

Ccnl dirigenti scolastici

Dirigenti Scolastici CCNL: comunicato unitario sugli esiti dei due incontri odierni all’ARAN e al MIUR

Si sono svolti oggi i due programmati incontri – all’ARAN (nella mattinata) ed al MIUR (nel pomeriggio) – per il nuovo contratto (2006-2009) dei Dirigenti Scolastici. Al termine della giornata CISL Scuola, Flc CGIL, Snals e Anp hanno redatto un comunicato unitario sull’andamento del confronto contrattuale.

FLC CGIL CISL SCUOLA SNALS CONFSAL ANP CIDA
via Leopoldo Serra 31, 00153 Roma
tel. 06 585480 – fax 06 58548434
via Angelo Bargoni 8, 00153 Roma
tel. 06 583111 – fax 06 5881713
via Leopoldo Serra 5, 00153 Roma
tel. 06 588931 – fax 06 5897251
viale del Policlinico 129/a – 00161 Roma
Tel. 06 44243262 – Fax. 06 44254516
Comunicato unitario
sui due incontri svoltisi in data odierna, 11.3.2010 (c/o ARAN e MIUR)
Incontro all’ARAN
Le Organizzazioni Sindacali dell’Area V (Flc CGIL, CISL Scuola, SNALS Confsal e
ANP-Cida) nell’incontro svoltosi in mattinata presso l’ARAN hanno affrontato la
discussione relativa alla responsabilità disciplinare formulando nel merito
dell’articolato una serie di proposte mirate a salvaguardare le peculiarità della
Dirigenza dell’Area V.
L’ARAN si è impegnata a rielaborare il testo esaminato.
Incontro al MIUR
Nel pomeriggio le Organizzazioni Sindacali dell’Area V (Flc CGIL, CISL Scuola,
SNALS Confsal e ANP-Cida) si sono trasferite al MIUR per riprendere il confronto
sulla nota questione dell’incapienza dei fondi regionali.
Da parte delle suddette Organizzazioni Sindacali è stata presentata in maniera
ultimativa una proposta di intesa tale da assicurare a tutti i dirigenti in servizio il
rigoroso rispetto dei contratti individuali in essere e dei livelli retributivi in essi definiti.
L’intesa dovrà di conseguenza, nel contempo, garantire che le risorse economiche
messe a disposizione del rinnovo contrattuale siano interamente destinate ad
incrementare i livelli retributivi di tutti i dirigenti.
La seduta è stata pertanto aggiornata a lunedì prossimo 15 marzo, alle ore 16, al fine
di consentire la presenza, indispensabile alla sottoscrizione dell’intesa, del Capo
Dipartimento.
Roma, 11 marzo 2010