Archivi tag: biblioteche

L’innovazione passa dai libri: University Book System

Lavori nella scuola? Resta aggiornato sulla nostra pagina Facebook o su Twitter.

Libreriauniversitaria.it costituisce da anni il punto di riferimento di tutti coloro che operano nel mondo universitario dialogando ogni giorno con studenti, docenti e ricercatori. E’ su questo solido presupposto che nasce il nuovo progetto “University Book System” che risponde concretamente ad una duplice necessità delle università italiane. Da una parte consente loro di evolversi per fornire agli studenti servizi innovativi ad alto valore aggiunto, dall’altra aiuta gli Atenei ad aumentare la visibilità del loro operato per un miglior posizionamento sia a livello nazionale che internazionale.

I 3 livelli del Sistema basati su diversificazione, innovazione e ottimizzazione.
Unico nel panorama italiano, questo sistema si articola su tre livelli. Il primo è costituito dall’attivazione di una libreria online personalizzata presente direttamente sul sito dell’Ateneo. A questa può essere affiancata una libreria digitale di nuova concezione, uno spazio fisico tecnologico che può fungere da luogo di consultazione, di acquisto e da “pick up point” dei libri comprati online. Questa formula dà anche la possibilità di restituire i libri usati, che possono essere poi valutati e quotati, e l’importo risultante essere utilizzato per l’acquisto di nuovi testi. Inoltre, il sistema prevede l’organizzazione della fornitura di servizi di redazione e pubblicazioni ad hoc per i docenti, come la stampa di manuali, dispense e monografie o la pubblicazione di ebook in formato e-pub, con la conseguente possibilità di inserirli nel circuito globale delle digital libraries per la vendita. L’impianto del progetto passa attraverso tre principi. Il primo è quello della diversificazione dell’offerta. L’Ateneo è in grado di mettere a disposizione dei propri studenti una libreria online che consente l’accesso a oltre 12 milioni di titoli italiani, inglesi e tedeschi di oltre 14 mila editori e di usufruire dell’acquisto dei libri di testo suddivisi per facoltà. Il secondo principio è quello dell’innovazione. Infatti, la realizzazione di una libreria personalizzata presente sul sito dell’università consente di rispondere sempre e da qualsiasi luogo alle esigenze specifiche di ricerca, studio e approfondimento dell’intera comunità accademica. Infine, il sistema rispecchia il principio dell’ottimizzazione delle risorse web già utilizzate e della gestione ambientale ed economica degli atenei. Sono questi gli aspetti rendono il progetto inedito per il mercato italiano.

University Book System è già realtà
Sul territorio al momento il sistema completo è stato realizzato dall’Università degli Studi di Padova. “Nella mission di Padova University Press (PUP) occupa un ruolo centrale la valorizzazione dei risultati delle ricerche dei nostri docenti e la diffusione capillare delle nostre pubblicazioni. Per realizzare questo obiettivo, ci serviva un partner leader nel segmento della didattica universitaria e ben posizionato sugli altri segmenti. Abbiamo fatto un benchmark e Libreriauniversitaria.it si è dimostrato il partner ideale per la nostra strategia di sviluppo”, afferma Paolo Gubitta, docente di Organizzazione aziendale e Imprenditorialità che coordina le attività della PUP, “la collaborazione con Libreriauniversitaria.it ci permette di abbattere i tempi e i costi per penetrare il mercato. E per dirla tutta, lavorare con una delle aziende che ha contribuito a ripensare le modalità di vendita dei libri nel settore scolastico e universitario in Italia, per noi è anche un modo per accedere a un patrimonio di competenze gestionali che noi non possiamo e non vogliamo sviluppare internamente”. Mentre, con il contributo del Centro Stampa, all’Università degli Studi di Salerno è in corso la collaborazione con la Fondazione dell’Ateneo per la progettazione preliminare della realizzazione della Libreria digitale all’interno del campus. “Con dieci Facoltà all’attivo, l’Ateneo di Salerno costituisce sempre di più uno snodo accademico di eccellenza e non solo per il Sud d’Italia e conta oltre 40.000 iscritti. L’implementazione costante dell’intera struttura è ispirata alla filosofia di un mantenimento del polo come centro all’avanguardia non solo dal punto di vista didattico, ma anche nell’erogazione di servizi innovativi per l’intera comunità. E’ in questo contesto che prende corpo il progetto con Liberiauniversitaria.it. Gli studenti passano molte ore all’interno del campus e per questa ragione è necessario che incontrino il miglior supporto possibile.” sottolinea Giorgio Donsì, Presidente della Fondazione. Infine, presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia gli studenti possono già sperimentare i servizi e i benefici del nuovo punto vendita della libreria digitale.