Archivi tag: accesso al lavoro pubblico

Dare prospettive e tutele ai precari della scuola

 

Via: www.cislscuola.it

Dare prospettive e tutele ai precari della scuola

I provvedimenti sulla scuola assunti nell’ultimo anno si riflettono in modo particolarmente pesante sulle condizioni del personale precario, che vede ridotte in modo drammatico le opportunità e le speranze di lavoro.

 

Per questa ragione la CISL Scuola, che ha ripetutamente manifestato il proprio dissenso per una insensata politica di tagli agli organici e in generale alle risorse destinate alla scuola, ha dato priorità nelle sue iniziative vertenziali alla rivendicazione di adeguate tutele per il personale precario, al quale vanno assicurate:

opportunità di lavoro, a partire dalla tempestiva emanazione dei provvedimenti che autorizzano assunzioni a tempo indeterminato;
adeguate tutele, anche attraverso strumenti straordinari da individuare nel contesto delle misure anticrisi – che non possono escludere la realtà della scuola – per tutti coloro che non ritrovino, il prossimo settembre, un contratto di lavoro di durata annuale o fino al termine delle lezioni;
regole certe e trasparenti, nell’immediato e in prospettiva, per quanto riguarda il reclutamento, che deve essere regolato nel quadro delle garanzie costituzionali previste per l’ accesso al lavoro pubblico.
E’ chiaro che il destino dei lavoratori precari si lega in modo diretto alla qualità delle politiche scolastiche, che devono assicurare forte sostegno alla scuola pubblica, di cui vanno supportate con adeguati investimenti la presenza e la qualità, come fattore di promozione e crescita sociale, ma anche di progresso e sviluppo dell’intero sistema Paese.

In questo quadro la CISL Scuola, che associa e organizza anche migliaia di lavoratori precari, condividendo molte delle motivazioni alla base dell’iniziativa esprime, nel pieno riconoscimento delle rispettive sfere di autonomia, il proprio sostegno alla manifestazione del personale precario indetta a Roma per il 15 luglio p.v..