Sindacati Scuola

Flc Cgil

La Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL è nata nel 2004 con la fusione tra la Cgil Scuola e il Sindacato Nazionale Università e Ricerca.

La FLC è il sindacato di tutti coloro che lavorano nei settori della scuola (pubblica, privata e scuole italiane all’estero), dell’educazione degli adulti, dell’università (pubblica e privata), della ricerca (pubblica e privata), della formazione professionale, dell’alta formazione artistica e musicale. In un parola, è il sindacato di chi lavora nei settori della conoscenza: dirigenti, docenti, amministrativi, collaboratori scolastici, tecnici, tecnologi, ricercatori, qualunque sia il loro rapporto di lavoro (pubblico o privato), a tempo indeterminato, determinato, di collaborazione, precario.


CISL Scuola La CISL SCUOLA è un sindacato di categoria che aderisce alla Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori (Cisl). Si è costituita nel 1997 con il Congresso di Maratea (6-9 maggio), che ha sancito la confluenza dei due sindacati scuola della CISL, il Sinascel Cisl nato nel 1946 e il Sism Cisl nato nel 1964, in un unico grande sindacato. La CISL SCUOLA è, infatti, per consistenza numerica il primo sindacato della scuola con i suoi 211.246 iscritti che provengono da tutti i settori della scuola attiva.

La CISL SCUOLA organizza per libera adesione i lavoratori della scuola di ogni ordine e grado, statale e non statale, delle istituzioni educative e dei Centri, Enti e Agenzie di Formazione Professionale, privata, convenzionata e pubblica e dell’amministrazione centrale e periferica della pubblica amministrazione senza distinzione di opinioni politiche o di credo religioso.


UIL Scuola

SNALS Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori della Scuola

GILDA degli Insegnanti

COBAS SCUOLA – Comitati di Base

L’ Ugl Scuola si basa su un principio fondamentale, quello di tutelare fino in
fondo il lavoratore che ha ragione, nel rispetto della legge e della normativa
vigente, e allo stesso tempo di tutelare chi non agisce nel rispetto della
legge informandolo a cosa sta andando incontro e dicendogli chiaramente che sta commettendo un errore. Tutelare significa anche evitare che altri incorrono in errori talvolta irreversibili.

Il  compito dell’ Ugl Scuola sarà quello di intercettare e rispondere ai bisogni dei lavoratori, affrontando con responsabilità i loro problemi immediati e quotidiani, tenendo altresì in considerazione il primario ruolo sociale dei lavoratori della scuola e la cultura del lavoro nell’istruzione e nella formazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *