Come sanificare luoghi a rischio virus e batteri come le scuole

Ci sono alcuni luoghi, come le scuole, che possono essere considerati davvero ad elevato rischio per quanto riguarda la presenza di virus e batteri. Pensiamo ovviamente prima di tutto a quei luoghi dove sono presenti ogni giorno centinaia e centinaia, se non migliaia, di persone come le industrie di più grandi dimensioni, i centri commerciali, i comprensori scolastici, le palestre. Pensiamo però anche agli ambienti ospedalieri, alle strutture di ricovero, ai centri per anziani e disabili, dove la situazione risulta se possibile ancora più grave, dato che oltre ad essere sempre presente una elevata concentrazione di persone, molte di queste sono malate e quindi veicoli esse stesse di virus e batteri anche davvero molto violenti. Luoghi di questa tipologia devono assolutamente essere sanificati in modo impeccabile, con soluzioni che consentano quindi di eliminare alla radice ogni virus e batterio presenti.

Tra le migliori soluzioni oggi disponibili, dobbiamo ricordare l’ozonizzatore per ambienti. L’ozonizzatore è un prodotto che consente di rilasciare ozono nell’aria, una sostanza capace di aggredire virus e batteri e di eliminarli. Oltre ad attaccare virus e batteri, l’ozono ha la capacità di eliminare anche spore, muffe, acari ed è efficace persino contro gli insetti e i parassiti, cosa questa che invece altre soluzioni sanificanti non permettono affatto di ottenere, e tutto questo senza neanche spendere un’esagerazione. Oltre a rendere l’aria pura e sana, l’ozonizzatore risulta eccellente anche per poter eliminare alla radice ogni eventuale cattivo odore presente, così da poter garantire quindi un’aria anche più piacevole da respirare. Il bello dell’ozono, è che risulta naturalmente instabile e che dopo essere stato rilasciato nell’ambiente tende nel giro di poco a scomporsi in ossigeno, senza lasciare nell’aria alcun tipo di traccia, senza quindi poter in alcun modo arrecare danno alle persone che in quell’ambiente devono stare per molto tempo.

Come è facile comprendere, l’ozonizzatore è anche ecosostenibile, la scelta ideale insomma per tutti coloro che vogliono un’aria pura e salubre senza per questo dover necessariamente arrecare danno al pianeta in cui viviamo. Inoltre oggi la maggior parte dei prodotti di ozonizzatori disponibili sono capaci di garantire dei prodotti a basso risparmio energetico, così che sia possibile avere un impatto ancora minore sull’ambiente in cui viviamo ed evitare che l’utilizzo di questi prodotti possa far lievitare le bollette della luce.

Oltre alle ozonizzatore per ambienti, è disponibile in commercio anche l’ozonizzatore per acqua. Il funzionamento è esattamente lo stesso, solo che le molecole di ozono non vengono rilasciate nell’aria bensì direttamente nell’impianto idrico, per fare in modo che l’acqua che arriva al rubinetto possa essere del tutto priva di sostanze potenzialmente pericolose per la salute. L’acqua può quindi essere anche bevuta senza alcun tipo di problema, può essere utilizzata sulle superfici e per la pulizia di strumenti di lavoro, può essere utilizzata per la frutta e la verdura, in modo da pulirle intensamente, può infine può essere utilizzata per trattamenti medici, un’acqua che risulta anzi particolarmente adatta per i trattamenti proprio perché non veicola alcun tipo di germe o di batterio e risulta quindi pura e salubre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *