Personale Ata e operatori igienico-personali, guerra tra poveri a Catania

Docenti, Personale ATA, Studenti, Genitori ? Restate aggiornati sul mondo della scuola sulla nostra pagina Facebook o su Twitter. Invitate colleghi e amici a partecipare alle discussioni.

GUERRA TRA POVERI A CATANIA
L’attivazione dei corsi di formazione per personale ATA, previsti dalla nota riportata di seguito,rappresenta l’ennesima pagina della guerra tra poveri alimentata dalle istituzioni italiane a tutti i livelli, nazionale e locale. Appare di tutta evidenza che a causa del taglio del fondo d’istituto il compenso di queste attività aggiuntive sarà di poche centinaia di euro lorde l’anno. Il servizio di assistenza di base ad alunni con disabilità “grave” è al momento di competenza degli operatori
igienico-personali, figure professionali specifiche con retribuzioni mensili limitate, ma certamente superiori alle poche decine di euro mensili che percepiranno i collaboratori “neo-formati”. Ancora una volta in nome del contenimento della spesa pubblica si gioca con la sopravvivenza quotidiana dei lavoratori.

Nota dell’USP CATANIA.
Catania 08-03-2013 – Prot. 02103 – Al fine di programmare il Piano di formazione sul territorio provinciale per collaboratori scolastici per il servizio di assistenza di base ad alunni con disabilità “grave” (L. 104/82 art.3 c.3), si trasmette in allegato il programma di massima del corso di
formazione di cui sopra. E’ prevista un’utenza massima di 30 collaboratori per corso, per un tempo di formazione d’aula di 40 ore. L’attestato finale costituirà un credito professionale per specifici compensi da formalizzare nella contrattazione d’Istituto. Per favorire la partecipazione, in
considerazione del n. di scuole che operano con settimana corta, si è ritenuto di scegliere il giorno di sabato con orario: dalle ore 9,00 alle ore 13,00, per n.10 incontri. Si prevede l’avvio ad aprile 2013 Si invitano le SS.LL. ad inviare le adesioni,via e-mail (angela.rapicavoli@tiscali.it) o fax (095446692) entro il giorno 25 marzo 2013, utilizzando l’allegato modulo. In seguito verranno comunicati le sedi e il calendario.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *