Mangiare bene rende più felici

Quante volte abbiamo parlato in questo blog di alimentazione e dei problemi che possono portare una scorretta abitudine alimentare? I risultati li possiamo vedere spesso nelle nostre scuole dove la percentuale di bambini obesi è decisamente aumentata negli ultimi anni.

Mangiare bene fa bene al corpo e rende più… felici. A rivelarlo è un recentissimo studio condotto dagli scienziati dell’Università britannica di Warwick, secondo cui una maniera rapida e indolore per rendere la nostra mente più salda e serena sarebbe, semplicemente, quello di ingerire una buona quantità di frutta e di verdura sia nella dieta uomo che in quella per la donna.

I ricercatori britannici hanno analizzato le abitudini alimentari di 80 mila persone all’interno di un percorso che ha coinvolto un monitoraggio pluriennale. Al termine delle osservazioni, il team di studiosi di Warwick non ha avuto dubbi: il benessere alimentare può essere direttamente ricollegabile al maggior consumo di frutta e di verdura.

I ricercatori dell’istituto universitario britannico sono riusciti altresì a calcolare quale sia l’esatto apporto di frutta e di verdura per raggiungere uno stato di perfetta serenità: gli analisti affermano che la felicità si raggiunge ingerendo 7 porzioni di frutta e verdura al giorno.

Si potrà notare che, evidentemente, il consiglio proveniente d’oltre manica porta delle dosi di consumo significativamente più elevate di quelle che invece vengono consigliate ordinariamente dalle Autorità sanitarie europee, che stimano in 5 porzioni al giorno la dose di frutta e di verdura utile per poter mantenere una ideale salute cardiovascolare e prevenire il cancro.

Gli studio dell’Università di Warwick tuttavia rincalzano, e sostengono che il target ottimale sarebbe proprio 7 porzioni, e che le 5 porzioni sarebbero pertanto sottostimate. Inoltre, all’interno dell’osservazione è emerso come ben un quarto degli intervistati ingerisca una sola porzione al giorno di frutta e verdura, e come a consumare dalle cinque alle sette porzioni sarebbe solamente un decimo delle persone.

L’alimentazione ricca di frutta e di verdura è oramai alla base di numerosi metodi salutisti ed è altresì parte fondamentale della piramide del percorso di educazione alimentare dei centri Naturhouse, tra i leader internazionali nella consulenza per una corretta e sana alimentazione, dove poter ottenere i migliori e più attuali consigli per il proprio benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *