L’ educazione civica torna a scuola

Non sei ancora fan di Scuola Magazine su Facebook? Clicca MI PIACE e diffondi fra i tuoi contatti!

Presentazione campagna nazionale
“L’educazione civica torna a scuola”
Mercoledì 3 Maggio ore 12.00, Aula Magna Palazzo Baleani, Roma

Si svolgerà giovedì 3 maggio, alle ore 12.00 nell’Aula Magna di Palazzo Baleani, Corso Vittorio Emanuele II, 244 a Roma, la presentazione della campagna di raccolta firme nazionale per chiedere l’introduzione dell’insegnamento dell’ educazione civica e del diritto comunitario nelle scuole, promossa dall’associazione Prima Persona e dalla fondazione “Angelo Vassallo”.
“Crediamo – afferma il presidente nazionale di Prima Persona Gianni Pittella, nonchè primo vice presidente vicario del Parlamento Europeo – che vi sia la necessità di irrobustire quei profili didattici legati alla didattica indispensabili a consolidare il senso di una comune identità europea e di un profondo senso civico in virtù  del quale ciascuno in prima persona deve esser chiamato a dare il meglio di sè nei confronti della collettività”.
L’introduzione dell’ educazione civica di spirito europeo oltre ad essere uno strumento di un nuovo civismo ispirerebbe un atteggiamento propositivo verso le istituzioni insegnando il rispetto tra i generi, le pari opportunità e orientando a principi non violenti che educano alla legalità. In tal modo la scuola ritornerebbe ad avere il compito di promuovere buoni cittadini prima ancora che buoni studenti.


La petizione girerà l’Italia e sarà possibile firmare nei gazebi allestiti nelle maggiori piazze o sul sito www.primapersona.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *