Conferenza sulla fantasia

Non sei ancora fan di Scuola Magazine su Facebook? Clicca MI PIACE e diffondi fra i tuoi contatti!

Incontro sulla fantasia
conferenza con Massimo Gerardo Carrese, fantasiologo
Libreria Golconda
Via Nosadella 23/A, Bologna.
25 gennaio 2012 ore 18
Ingresso gratuito

Il prossimo 25 gennaio la Libreria Golconda presenta un incontro sulla fantasia a cura di Massimo Gerardo Carrese che si definisce “fantasiologo”, cioè uno studioso di storia e aspetti della fantasia unita alla linguistica generale e ai giochi di parole. Carrese si occupa a tempo pieno di fantasia e ne studia, ricerca e sperimenta i vari aspetti nella vita quotidiana e nelle discipline umanistiche, ludiche, scientifiche e artistiche. Alla Golconda illustererà le caratteristiche principali della fantasia interagendo attivamente con i partecipanti chiamati a verificare. in prima persona attraverso atti ludici e pratici, le bizzarrie, stravaganze, potenzialità e meccanismi della fantasia. Da Platone a Gianni Rodari, dalla letteratura all’arte, dalla musica alla poesia, dal gioco alla linguistica, il fantasiologo Carrese racconterà le stravaganze e le originalità della fantasia. La fantasia è di tutti ma cos’è? da dove nasce? quali sono i suoi valori ludici e didattici? esiste una “storia della fantasia”? si può pensare senza immagini? e le sue relazioni sono finite o infinite? Massimo Gerardo Carrese da anni si dedica agli studi sulla fantasia con pubblicazioni conservate nelle principali biblioteche e università del mondo; organizza corsi di fantasia in scuole di ogni ordine e grado e dal 2006 conferenze sul territorio nazionale. E’ poeta onomaturgo, musicista e fondatore del “Panassurdismo”, pensiero interdisciplinare interessato alla forma ludica e didattica dell’assurdo. Per i suoi studi sulla fantasia ha ricevuto dall’Accademia Internazionale “Francesco Petrarca” il Diploma d’Onore e la Medaglia d’Argento. Per informazioni www.fantasiologo.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *