Dispersione scolastica: se ne parla in un convegno

La dispersione scolastica, fenomeno che nell’ultimo decennio “sembra” avere subito un certo ridimensionamento, si è attestata ormai nelle scuole elementari su livelli “fisiologici”, mentre è ancora significativa, anche se in modo molto contenuto, nelle scuole medie. Nelle scuole secondarie superiori, gli istituti professionali e d’arte si confermano come quelli aventi i valori più elevati.

Uno studente su cinque dopo aver preso il diploma di scuola media scompare nel nulla. Magari si iscrive alle superiori, frequenta per un poco e poi abbandona.

L’iniziativa che si terrà a Lerici (La Spezia) nei giorni 11 e 12 novembre 2010 è organizzata dalla CGIL, dalla FLC CGIL e dall’Associazione Professionale Proteo Fare Sapere.
Per saperne di più su questo importante appuntamento dedicato alla dispersione scolastica andate sulla pagina di Flc Cgil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *