La FLC CGIL di Messina sostiene la manifestazione degli studenti

La FLC CGIL di Messina sostiene la manifestazione degli studenti che si terrà venerdì 8 ottobre 2010 con partenza alla ore 9:30 da piazza Antonello.
Invitiamo, perciò, tutti gli iscritti liberi da impegni scolastici a partecipare. È una delle tante iniziative promosse per accendere i riflettori e rompere il silenzio sullo stato di queste istituzioni, sempre più degradato e sul disagio di chi vi lavora. Solo il Ministro Gelmini dice che va tutto bene, nonostante i fatti la smentiscano e i dati Ocse bollano l’Italia in coda negli investimenti in conoscenza.
Ricordiamo, però, che lo sciopero del personale della lavoratori della conoscenza (scuola e università, ricerca, formazione professionale e AFAM) indetto da questo sindacato è previsto solo per la prima ora di lezione o di servizio.
Graziamaria Pistorino segr. gen. della FLC CGIL di Messina dichiara: ”Quello che il governo si ostina a chiamare riforma è solo la foglia di fico che copre tagli, tagli e ancora tagli, di risorse umane e finanziarie, nonostante qualche rattoppo dell’ultim’ora. Tagli e precarietà. Così si impoverisce l’intero Paese e non solo i lavoratori di questi settori a cui viene negato il rinnovo contrattuale, nonostante abbiano gli stipendi più bassi d’Europa, e con esso qualunque prospettiva di avanzamento professionale, di formazione e aggiornamento.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *