Uds e Link: costituita la Rete della Conoscenza


Si è conclusa oggi la due giorni di assemblea studentesca promossa da Unione degli Studenti e Link-Coordinamento universitario che ha dato vita alla Rete della Conoscenza. “Abbiamo fondato questa associazione di associazioni per dare finalmente una rappresentanza unitaria a tutti i soggetti in formazione del nostro Paese” dichiara Tito Russo, coordinatore nazionale UdS. “Gli studenti si aprono appieno ai problemi sociali del nostro tempo, non chiediamo solo scuole e università diverse, ma con la Rete lotteremo per una società migliore” – aggiunge Claudio Riccio, portavoce di Link – “la tutela dell’ambiente, la lotta alle mafie, la difesa dei beni comuni saranno centrali nelle nostre attività”
L’assemblea di Terni ha visto la partecipazione di oltre duecentocinquanta studenti da tutta Italia in rappresentanza di oltre centoventi associazioni locali. Roberto Iovino – 24 anni, da anni impegnato nei movimenti studenteschi e nell’associazionismo – sarà il portavoce della nuova associazione, affiancato dal Responsabile dell’organizzazione Stefano Vitale, da Federico Del Giudice e Lorenzo Zamponi. “La Rete sarà uno strumento per porre alla politica l’angoscia delle nostre generazioni” – annuncia Iovino. “La precarietà è la nostra prima preoccupazione, partiremo con la campagna Liberi tutti per rivendicare il diritto allo studio e il welfare che abbiamo presentato sabato ai partiti di centro-sinistra. Il 16 ottobre – conclude Iovino – saremo in piazza con la FIOM per lanciare un manifesto delle proposte degli studenti contro la crisi.”

RETE DELLA CONOSCENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *