In Sardegna fanno sul serio sulla scuola: nove sindaci si dimettono contro i tagli

Da un po’ di tempo andiamo ripetendo che la svolta sullo spinoso tema della scuola e dei tagli si avrà quando scenderanno in campo pesantemente i genitori e gli studenti. Intanto riportiamo la lezione che ci arriva dalla Sardegna: Nove sindaci della zona sarda del Goceano hanno rassegnato le dimissioni per protestare contro i tagli all’Ipaa di Bono. I primi cittadini di Bono, Bultei, Anela, Benetutti, Nule, Bottida, Illorai, Burgos e Esporlatu hanno raggiunto Sassari, insieme ad un centinaio di studenti e docenti dell’istituto professionale dove 17 alunni, tra cui uno portatore di handicap, non potranno frequentare la Quarta classe a causa dei tagli previsti dal ministro Gelmini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *