L’assemblea dei lavoratori della scuola del 31 maggio aderisce allo sciopero degli scrutini

L’ASSEMBLEA DEI LAVORATORI DELLA SCUOLA DEL 31 MAGGIO (250 PRESENZE) ADERISCE ALLO SCIOPERO DEGLI SCRUTINI
LA GILDA DI MODENA CONFERMA L’ADESIONE ALLO SCIOPERO: IN ARRIVO LE CIRCOLARI NELLE SCUOLE

Comunicato del Coordinamento Precari della Scuola di Modena

L’assemblea organizzata da “Politeia” – il coordinamento degli insegnanti della provincia di Modena che ha avviato la promosso la campagna nazionale contro l’aumento del numero di alunni del classe (sono migliaia le firme raccolte) – congiuntamente con la Gilda di Modena ha visto la partecipazione di circa 250 lavoratori della scuola. E’ emersa la necessità di mettere in campo azioni di lotta incisive per respingere l’attacco ai lavoratori della scuola, attacco che non riguarda solo i precari (in 400 rischiano il posto alla scadenza del contratto) ma anche tutto il personale di ruolo. In particolare, è ormai certo il blocco per tre anni degli scatti stipendiali, che comporterà una perdita di stipendio da 1500 a 3000 euro all’anno. Questo ennesimo attacco conferma l’importanza di organizzare lo sciopero degli scrutini di giugno. E’ prevista in settimana una riunione organizzativa per rendere il più efficace possibile questa forma di protesta e chiarire le modalità dello sciopero. Vi comunicheremo a breve luogo e ora della riunione.
Questo la breve mozione presentata dal Coordinamento Precari della Scuola di Modena che è stato votata a larghissima maggioranza dall’assemblea (un solo voto contrario e 20 astensioni sull’adesione allo sciopero):

“L’assemblea dei lavoratori della scuola del 31 maggio 2010 – indetta da ‘Politeia’ congiuntamente alla Gilda di Modena – aderisce a tutte le scadenze di lotta utili a respingere i tagli alla scuola pubblica, incluso lo sciopero degli scrutini del 7 e 8 giugno”.

COMUNICATO DI SOLIDARIETA’ DELLA RSU FIOM FERRARI DI MODENA
A SOSTEGNO DEL COORDINAMENTO PRECARI E DELLO SCIOPERO DEGLI SCRUTINI

Un’ottima e condivisibile iniziativa, resa ancora più necessaria e opportuna vista l’adesione alla manifestazione del 22 Aprile scorso. Come RSU-FIOM-FERRARI continuiamo a sostenere le vostre iniziative. Se ritenete opportuno, inviate aggiornamenti sintetici per il nostro giornalino SU LA TESTA. Saremo lieti e puntuali nel sostenere le ragioni del vostro coordinamento.
Resistiamo!!!
Rsu Fiom Ferrari di Modena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *