Scuola toscana: mobilitazione contro la riduzione di risorse e di organici

Scuola Toscana: il 31 maggio conferenza stampa unitaria di apertura della settimana di mobilitazione contro la riduzione di risorse e di organici.

Le segreterie regionali di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS e GILDA a fronte di un’ulteriore riduzione di 1856 posti, del licenziamento dei precari, delle insufficienti risorse destinate alle scuole

denunciano i negativi effetti dei tagli

dicono NO alla penalizzazione della Scuola Pubblica Statale in Toscana

avviano una settimana di iniziative unitarie in tutte le scuole e nelle province a difesa della qualità dell’offerta formativa

Le iniziative si concluderanno con assemblee unitarie nelle province, SIT-IN davanti all’USR ed incontro col Direttore generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *