Scuola Padova: il 29 si protesta davanti al comune

Riportiamo un comunicato del Comitato Genitori ed Insegnanti per la Scuola Pubblica  in merito a una manifestazione indetta per Sabato 29 alle ore 16.30 sotto il palazzo del Comune di Padova.

Basta balle ministro Gelmini!!!

•Nelle nostre scuole accade sempre più frequentemente che in caso di assenza dell’insegnante i bambini ed i ragazzi vengano divisi, distribuiti e “parcheggiati in altre classi”, inficiando così il diritto allo studio previsto dalla Costituzione ed in molti casi andando anche contro le condizioni di sicurezza stabilite per legge
•I nostri Dirigenti Scolastici, con cui volentieri e volontariamente collaboriamo al governo della scuola, ci hanno fatto “informalmente” capire di essere costretti a ricorrere a tale “necessità” perché fortemente preoccupati dell’esposizione finanziaria degli Istituti che non sarebbero in molti casi più in grado di garantire l’effettivo pagamento in caso di nomina dei supplenti necessari
•quasi tutti gli Istituti della nostra provincia vantano crediti nei confronti del Ministero dell’Istruzione che spesso superano i 50.000 euro, a volte con punte ben più alte; crediti dovuti a somme stanziate e mai versate dal Ministero fin dal 2005 e imputabili soprattutto alla mancata copertura finanziaria delle ore di supplenza effettuate e, negli ultimi due esercizi, anche alle spese per il funzionamento
• Sono stati comunicati dall’USP gli organici provinciali per la scuola primaria; come temevamo, troviamo confermate tutte le nostre peggiori aspettative.
•A fronte di un aumento di 54 alunni (39.683 quest’anno, 39.397 il prossimo), nella provincia di Padova ci troviamo con 34 classi in meno (sono 2.102 quest’anno scolastico, saranno 2.068 il prossimo).
•Rispetto alla scelta delle famiglie che avevano richiesto 197 classi a tempo pieno in più, l’USP ne propone solamente 12 di nuove; dei 3.808 bambini e bambine per cui i genitori volevano tempi distesi, solo 350 verranno accontentati: 3.458 richieste di tempo pieno saranno inevase!!!
Ci hanno raccontato un sacco di bugie
Non siamo più disposti a sentirne altre
Stanno uccidendo la Scuola Pubblica Statale. Noi non ci stiamo!!!
Troviamoci Sabato 29 alle ore 16.30
sotto il palazzo del Comune di Padova
Protestiamo insieme per difendere la scuola della Costituzione!
Scarica il volantino dell’iniziativa e aiutaci a diffonderlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *