Scuola infanzia

Che cosa si intende per Scuola infanzia? La Scuola dell’Infanzia si rivolge ai bambini dai 3 ai 6 anni d’età, può essere statale o organizzata da diversi soggetti: Ordini religiosi, comunità locali, privati. La Scuola dell’infanzia statale è integrata negli Istituti Comprensivi, pur mantenendo facoltativa l’iscrizione. Per bambini di età inferiore è prevista un’altra forma di scolarizzazione: gli asili nido.

Ma da dove deriva la Scuola dell’Infanzia? L’attuale scuola dell’infanzia trova le sue origini negli enti assistenzialistici promossi dagli Ordini Religiosi, dai Comuni o dai privati. Nel Regio Decreto n. 1054 del 6 maggio 1923, art. 57, viene menzionata l’esistenza dei giardini d’infanzia o case dei bambini, che devono essere annesse agli istituti magistrali, ma la gestione non è del tutto statale. Bisogna attendere fino al 1968, quando con la legge 444 viene istituita la scuola materna, con organizzazione statale e con la pubblicazione degli Orientamenti per scuola materna (1969) che la uniformano a livello nazionale. Nel 1991 sono stati pubblicati i Nuovi orientamenti.

Andiamo ora a vedere quali titoli servono per insegnare in questo ordine di scuola. Per insegnare alla scuola dell’infanzia è necessario conseguire il diploma di laurea in Scienze della formazione primaria indirizzo scuola dell’infanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *