Concorso: il giornale nelle scuole

Riportiamo il bando di concorso promosso dall’ Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Bando di Concorso
“IL GIORNALE NELLE SCUOLE”
VIII edizione
1. L’Ordine Nazionale dei Giornalisti ha promosso il progetto “Fare il
giornale nelle scuole”, allo scopo di sostenere le iniziative delle
scuole italiane per la valorizzazione della attività giornalistica quale
strumento di arricchimento comunicativo e di modernizzazione del
linguaggio.
2. Nell’ambito del Progetto, si indice la 8ª edizione del concorso
annuale per i migliori giornali scolastici, al quale possono partecipare
le istituzioni scolastiche. Il concorso si articola in:
? una sezione per giornali a stampa
? una sezione per giornali video ed on-line.
Saranno assegnati premi per i migliori giornali selezionati
rispettivamente tra:
? scuole dell’infanzia e primarie
? scuole secondarie di primo grado
? scuole secondarie di secondo grado.
3. Per partecipare al concorso, il Dirigente Scolastico invierà:
a) N. 2 copie per ogni singolo numero del giornale, o dei giornali,
con i quali si concorre;
b) una scheda di partecipazione della istituzione scolastica, il cui
schema è allegato al bando ma anche scaricabile dal sito
dell’Ordine (www.odg.it – sezione Premi giornalistici “Il
giornale nelle scuole”).
4. Le istituzioni scolastiche che intendono partecipare debbono far
pervenire gli esemplari dei giornali pubblicati nell’anno scolastico
2009/2010, unitamente alla scheda di partecipazione debitamente
compilata (e registrata on line), direttamente all’Ordine Nazionale
dei Giornalisti – Gruppo di lavoro Giornale nella Scuola – via Parigi n.
11 – 00185 – ROMA entro il 30 novembre 2010
La suddetta scheda deve essere compilata e registrata anche on line,
sempre sul sito dell’Ordine, all’indirizzo sopra indicato.
5. I giornali presentati saranno esaminati dal Gruppo di Lavoro Il
giornale nella Scuola operante presso l’Ordine Nazionale dei
Giornalisti. Il giudizio del Gruppo di Lavoro è insindacabile.
6. La premiazione avverrà nel corso di una cerimonia alla quale l’Ordine
Nazionale dei Giornalisti assicurerà adeguata pubblicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *