Oltre 130 studenti per “La mia scuola non fa differenza”

Oltre 130 studenti di Firenze e provincia si sono iscritti al concorso lanciato dalla Provincia di Firenze “La mia scuola non fa la differenza”. Diritti umani, pari opportunità, disuguaglianze sociali, disparità nel mondo del lavoro, immigrazione e accoglienza: su questi argomenti i ragazzi si confronteranno con i loro linguaggi. Arti grafiche, fotografia, video, composizione letteraria. Una competizione rivolta ai più giovani che rientra nella campagna di sensibilizzazione e informazione contro tutte le discriminazioni “Liberté, Fraternité, Differenza” lanciata dalla Provincia di Firenze a partire da gennaio 2010.
Allo scadere delle iscrizioni i partecipanti sono stati 137. Per la stragrande maggioranza i ragazzi si sono iscritti in qualità di “studenti singoli”, ma sono stati diversi anche i gruppi studenteschi che presenteranno un’unica opera. Tra questi, un team del liceo scientifico “Leonardo da Vinci”, un gruppo di dieci studenti dell’indirizzo “fotografia” del Virgilio di Empoli e un altro di otto tra ragazzi e ragazze dell’Itis Meucci di Firenze. Partecipano al concorso con un lavoro di équipe anche dieci studenti del Liceo Scientifico Castelnuovo. Tra gli iscritti spiccano i ragazzi degli istituti tecnici e dei licei scientifici, seguiti da istituti d’arte e liceo artistico. “Con la campagna contro tutte le discriminazioni e con questo concorso rivolto ai ragazzi – afferma il Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci – vogliamo diffondere la cultura della differenza come diritto naturale ed aprire su questi temi un confronto aperto con i più giovani”.
I giurati del concorso sono i direttori di tre emittenti televisive regionali: Franco De Felice per Rai Toscana, Francesco Selvi per RTV38 e Isabella D’Antono per Italia7. I tre giornalisti valuteranno nei prossimi giorni tutte le creazioni degli studenti di Firenze e provincia in base a criteri specifici: coerenza con le finalità del concorso, correttezza delle informazioni contenute, qualità dell’opera realizzata, originalità e creatività. La premiazione dei tre elaborati più meritevoli è in programma per il 24 maggio. I tre vincitori saranno premiati con un Macbook Apple (1° premio), una videocamera Canon (2° premio) e una fotocamera Nikon (3° premio). Vinca il migliore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *